Chelsea-Milan 3-0, Dichiarazioni post-partita Pioli: “Non siamo riusciti a rimanere squadra come al solito”

L’allenatore del Milan Stefano Pioli è intervenuto ai microfoni di Prime Video dopo la sconfitta per 3-0del “suo” Milan contro il Chelsea allenato da Graham Potter.

Il tecnico rossonero non è per nulla contento della prestazione della sua squadra: “Soprattutto nelle scelte abbiamo forzato. Potevamo fare qualcosa di più al di la delle loro qualità. Non siamo riusciti a rimanere squadra come al solito”.

Certamente oggi sono mancate la lucidità e la precisione alla squadra rossonera, oltre che alla brillantezza. Gli errori invece non sono mancati, soprattutto sui primi due gol realizzati dal Chelsea.

Pioli
Stefano Pioli, l’allenatore del Milan

Però Pioli non cerca alibi, non è discorso di assenti, ma di carenze che oggi hanno avuto i suoi ragazzi. Negli ultimi minuti i cambi dell’ex tecnico di Lazio e Inter sono stati fatti per dare minuti nelle gambe a determinati calciatori, in vista delle prossime partite, cercando di far rifiatare altri.

La testa va immediatamente alla Juventus. La sfida ai bianconeri, in occasione della 9° Giornata di Campionato sarà importantissima per i rossoneri. Il Milan dovrà dimostrare di aver metabolizzato la batosta in Champions League, cercando la riscossa davanti ai suoi tifosi a San Siro.

Luca Meringolo

Informazioni sull'autore
Laureato in Comunicazione e Dams, collaboratore di Klichè e StadioSport. Tifoso del Milan, ma sa riconoscere gli errori della sua squadra e loda anche gli avversari per i loro meriti. Obiettivo: giornalismo imparziale!
Tutti i post di Luca Meringolo