Chelsea: Conte potrebbe dire addio in caso di vittoria della Premier League

Ipotesi Antonio Conte per la panchina dell’Inter. L’ex Juventus potrebbe dire addio alla Premier League da trionfatore dopo solo un anno.

Il binomio Conte-Inter potrebbe non essere solo fantascienza. Al momento è solo un’ipotesi remota ma non impossibile da realizzare. I primi rumors a tal proposito sono usciti fuori circa 20 giorni fa quando si è parlato di un contatto tra un emissario di Suning e l’attuale tecnico del Chelsea.

Antonio Conte

Sono diversi i quotidiani – Tuttosport e La Repubblica su tutti – che parlano di quanto sia concreto l’interesse della società nerazzurra per l’ex ct della Nazionale. L’attuale tecnico interista ha un contratto col club fino al 2018 e, anche se dopo la pesante sconfitta in casa con la Roma un aggancio al treno Champions si fa sempre più complicato, il lavoro di Stefano Pioli fin qui è stato ottimo. L’ex Lazio ha inoltre il pieno supporto della società che difende costantemente il suo lavoro.

Ma ciò non esclude che per la prossima stagione l’Inter abbia ambizioni maggiori; per raggiungerle bisognerà puntare al massimo, e il top in Europa al momento si chiama Antonio Conte. Che il tecnico dei Blues non sia un allenatore a cui piace metter radici in un posto troppo a lungo lo si vede dal suo “curriculum“, ma che possa lasciare i londinesi dopo appena una stagione sembra alquanto impensabile.

Al momento domina la Premier a +10 sul Tottenham e ha riportato la squadra in Champions League con la grossa chance di provare a vincerla il prossimo anno. Inoltre, il suo contratto con i Blues fino al 2019 parla chiaro: se il tecnico pugliese dovesse decidere di lasciare il Chelsea prima della scadenza del contratto per sua volontà, dovrebbe pagare una clausola da 30 milioni di euro. Indiscrezioni ci raccontano di un Conte poco avvezzo alla vita londinese, con una gran voglia di Italia e di Serie A e poco in sintonia con il club riguardo al mercato e allo staff che lo segue.

L’Inter e Antonio Conte: potrebbe sembrare un’utopia ma forse nemmeno poi tanto. Il club nerazzurro dopo anni di digiuno ha una voglia matta di tornare a vincere in Italia e in Europa e a Conte, si sa, piacciono le sfide difficili. E quella col Chelsea, che domina da settimane la Premier, forse ormai l’ha già vinta.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Veronica Martella

Informazioni sull'autore
Pugliese, una laurea in storia dell'arte e tanta passione per il calcio e la Roma in particolare. Amo le cose belle e semplici della vita e non sopporto l'arroganza, l'intolleranza e chi non si emoziona mai per nulla.
Tutti i post di Veronica Martella