Champions League: Roma, prima trasferta aperta ai tifosi giallorossi

L’Uefa ha accolto il ricorso del club dopo gli incidenti di Liverpool.

La prima trasferta della Roma in Champions League per la stagione 2018/2019 sarà giocata con i tifosi al seguito. E’ stato dunque accolto li ricorso della società giallorossa sulla squalifica di due turni che vietava le trasferte ai tifosi romanisti per le prime due partite di Coppa.

champions league

La squalifica è stata praticamente dimezzata, togliendo il turno senza tifosi al seguito della squadra e mantenendo soltanto il divieto con condizionale che scatterà in caso di recidività. Ad annunciarlo un soddisfatto Baldissoni a Roma Radio: “Abbiamo ottenuto in appello la riduzione della squalifica. In primo grado eravamo stati sanzionati col divieto di vendita di biglietti per la prima trasferta e con un secondo turno senza tifosi con la sospensione condizionale. La nuova condanna invece comporta un solo match con la sospensione condizionale“.

Intanto si attende anche l’esito sulla squalifica di tre mesi al Presidente Pallotta per le sue parole dopo il 5-2 di Liverpool. Squalifica giudcata tropppo severa dallo stesso dg romanista: “Ci sembra estremamente eccessiva. Il presidente usò parole corrette in pubblico, ha avuto uno sfogo solamente nell’immediato post partita per le scelte arbitrali, ma speriamo di avere successo anche con questo appello che abbiamo depositato e che ci sarà probabilmente a fine settembre“.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus