Champions League, Roma-Barcellona 1-1: le dichiarazioni di Garcia

Rudi Garcia

È una bella Roma quella che riesce a fermare sull’1-1 il Barcellona all’Olimpico nella prima gara della fase a gironi della Champions League. Soddisfatto il tecnico giallorosso Garcia, che analizza così la partita ai microfoni di Mediaset: “Pareggiare col Barcellona è importante e darà fiducia alla squadra. Abbiamo difeso bene, si sono impegnati tutti. In fase di possesso potevamo fare meglio, ma sono contento perché i ragazzi hanno risposto bene. E’ un risultato importante in vista delle prossime gare”.

Questa volta avete retto.
“La squadra è cresciuta, l’esperienza della passata stagione è stata importante. Giocatori come Dzeko e Salah hanno già giocato questa competizione e avere in rosa chi ha già disputato queste gare è importante. Menzione speciale per Florenzi che ha siglato un gol da antologia”.

De Rossi davanti alla difesa è stato fondamentale.
“Volevo mettere in campo una squadra camaleontica, una squadra in grado di cambiare gioco e atteggiamento. Quello è il suo ruolo, ma l’ha interpretato in maniera differente. Ci ha dato grande equilibrio”.

Gli attaccanti si sono sacrificati tutti.
“Iago Falquè è un giocatore di alto livello e dà equilibrio alla squadra. Dzeko ha tenuto la palla e ci ha permesso di prendere fiato. Infine la velocità di Salah che ha fatto paura a tutto il Barcellona. Mi è piaciuto anche l’ingresso di Iturbe”.

Alessio Esposito

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia