Champions League, aspettando Manchester City-Monaco: il profilo di Thomas Lemar

L’intero movimento calcistico francese può esultare: un nuovo astro nascente sta per riversare a livello continentale tutto il proprio talento. Stiamo parlando di Thomas Lemar, deliziosa ala classe 1995 del Monaco. A onor del vero, il giovanissimo gioiello di Baie-Mahault ha già cominciato un paio di anni fa a far capire a tutti il suo valore, quando ancora vestiva la maglia del Caen. I monegaschi hanno fiutato l’affare e, nell’estate del 2015, lo hanno prelevato per soli 4 milioni di euro. Se dovessero rivenderlo oggi, potrebbero ricavarne almeno cinque volte tanto.

Lemar è infatti perfettamente inserito nell’infallibile giocattolo di Jardim. Ha già siglato nove reti in stagione, di cui sette in campionato, dove i biancorossi sono ora in testa davanti a Nizza e Psg e in cui hanno collezionato la bellezza di 64 centri in 21 giornate. Le altre due sono arrivate in Champions League, in una fase a gironi chiusa al primo posto davanti al Bayer Leverkusen.

Servirà anche tutta la sua rapidità, il suo tiro dalla distanza e il suo mancino sopraffino per superare il prossimo scoglio, il Manchester City di Guardiola, agli ottavi di finale. Con una certezza di fondo: in Francia sta nascendo un nuovo fenomeno.