Caso tamponi Lazio: Leiva, Immobile e Strakosha saltano la Juventus

La decisione del club biancoceleste arriva dopo la positività al Covid dei tre atleti riscontrata nel Campus biomedico di Roma. Leiva, Strakosha e Immobile sono stati allontanati dal centro di Formello, dove la Lazio si allena, e posti in regime di isolamento a seguito della comunicazione fatta pervenire dalla Regione Lazio alla Procura Federale, nella quale si notificava lo stato di salute dei tre atleti e il conseguente provvedimento restrittivo.

Caso tamponi Lazio

Si conclude così una delle vicende più controverse degli ultimi giorni per ciò che riguardala squadra biancoceleste. Tutto è iniziato domenica scorsa, in occasione della sfida contro il Torino, quando i tre calciatori in questione sono stati fatti scendere in campo, nonostante la UEFA li avesse fermati prima della partita di Champions League contro il Bruges perché risultati positivi ai controlli pre gara.

Lotito prima della gara contro i “granata” aveva fatto processare i test dei propri tesserati dalla Futura Diagnostica Lab di Avellino. Test che avevano tutti dato esito negativo, in pieno contrasto con i risultati raccolti dal Synlab, struttura di riferimento della UEFA.

Una situazione che si è ripetuta anche questa settimana, con i tamponi della UEFA che hanno dato esito positivo prima della sfida contro lo Zenit di mercoledì scorso e la Futura Diagnostica che ha invece confermato la negatività di tutti i giocatori biancocelesti nei controlli effettuati dopo la gara europea.

La presenza di due risultati discrepanti ha spinto la Lazio ad affidarsi a un laboratorio terzo, il Campus Biomedico di Roma, che nella giornata di ieri ha sottoposto tutti i calciatori ai test molecolari, i più attendibili per rintracciare eventuali agenti patogeni.

I controlli effettuati dal Campus hanno dunque confermato la positività dei tre calciatori in questione, suscitando però il malcontento di Lotito il quale, forte dei risultati raccolti dalla Futura Diagnostica, laboratorio al quale si appoggia da inizio stagione, ha continuato a rivendicare la presenza di tutti gli effettivi della rosa nella sfida di domani contro la Juventus.

Lazio al centro di un’inchiesta della FIGC

Oggi il caso è stato definitivamente risolto, con Leiva, Immobile e Strakosha fermati dalla ASL e che quindi non potranno giocare contro i campioni d’Italia. La FIGC, intanto, ha aperto un’inchiesta nei confronti del club biancoceleste, reo di aver omesso la comunicazione delle positività agli organi competenti (Lega e ASL), e di aver dunque violato il protocollo Federale.

Bisognerà vedere ora quale saranno le sanzioni inflitte alla squadra capitolina. Sanzioni che potrebbero concretizzarsi in una sottrazione di punti o, nell’ipotesi più grave, all’esclusione della Lazio dal campionato.

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Caratteristiche:
Fino a 500€ Bonus Sport
+250€ Play Bonus Slot al primo deposito

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Informati su Probabilità di Vincita

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus fino a 260€

+ 30 Free Spin su Book of Kings

IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA.

Caratteristiche:
5€ SENZA DEPOSITO
+ Bonus Benvenuto fino a 300€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Probabilità di vincita sul sito ADM.

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it