Ufficiale, addio Real Madrid: Casemiro al Manchester United

Casemiro al Manchester United: era ormai nell’aria che i Red Devil avrebbero messo a segno un colpo a centrocampo e, proprio dopo esser sfumato Rabiot dalla Juventus, arriva la bomba dalla Spagna che si è raggiunto l’accordo con il Real Madrid per il trasferimento di Casemiro a Manchester.

A parlare è stato lo stesso allenatore del Real Madrid, Carlo Ancelotti, “ho parlato con Casemiro e mi ha espressamente riferito che ha volontà di andare al Manchester United, si sente di voler intraprendere una nuova sfida e noi lo comprendiamo. Ho sei centrocampisti, a parte lui, non c’è nulla di ufficiale, ma è la sua volontà. Casemiro ha capito benissimo cos’è il Real Madrid. A me è successa una cosa simile quando ero allenatore del Milan, ma arriva il momento in cui vuoi provare qualcosa di nuovo. E mi sono sentito molto bene in un club che era come una famiglia per me. E’ qualcosa di personale e lo capisco perfettamente”.

Il centrocampista brasiliano, dopo aver, quindi, passato anni magnifici al Real Madrid, dove ha collezionato qualsiasi tipo di trofeo, sarebbe pronto ad approdare in Inghilterra per una cifra che si avvicinerebbe ai 70 milioni di euro, con i Red Devils che avrebbero pronto un contratto quadriennale con opzione per il quinto anno, con il quale Casemiro diventerebbe il terzo giocatore più pagato dopo Cristiano Ronaldo e David De Gea. Il colpo messo a segno dalla società inglese punta a ridare entusiasmo a tutta la piazza dopo l’avvio in campionato più che deludente.
Per l’ufficialità della trattativa mancano soltanto le visite mediche, ma i Red Devils puntano a tesserare il brasiliano prima del grande match di lunedì sera contro il Liverpool.

Casemiro al Manchester United

Carlo Ancelotti ha, inoltre, fatto intendere alla propria tifoseria che il reparto di centrocampo risulta essere molto affollato e che, quindi, anche dopo l’addio del brasiliano, i Blancos non si muoveranno sul mercato, soprattutto trovandosi il sostituto perfetto già in casa, costato meno di un mese fa la bellezza di 100 milioni di euro: Aurèlian Tchuamèni.

Luigi Mango

Informazioni sull'autore
“L'ossessione batte il talento, sempre”. Laureato in Beni Culturali. Appassionato di cultura, scrittura e calcio.
Tutti i post di Luigi Mango