Calciomercato Roma: sirene cinesi per Pastore

Il trequartista argentino potrebbe lasciare la Capitale già a gennaio.

Fabio Cannavaro ancora su Javier Pastore. L’allenatore italiano lo cercò già nel 2016 quando era alla guida del Tianjin Quanjian e adesso ci riprova col Guangzhou Evergrande

Javier Pastore

Arrivato nella Capitale lo scorso luglio dal Psg per circa 25 milioni di euro, il Flaco però non ha ancora del tutto convinto complici anche i numerosi infortuni che lo hanno costretto spesso ai box. 7 presenze in Campionato, 385 minuti giocati, due gol di pregevole fattura (entrambi di tacco, ndr) e un assist non bastano fin qui a considerarlo uno degli imprescindibili della squadra giallorossa, tant’è che il suo ruolo è stato adesso ricoperto da Lorenzo Pellegrini. E con ottimi risultati.

Le sirene cinesi allora sono ritornate: dopo 7 anni al Psg il suo rientro in Italia non è stato finora dei più fortunati. La Super League cinese terminerà tra un paio di settimane e poi sarà tempo di calciomercato con 3 club già interessati al Flaco. Per convincere Monchi e il giocatore, che ha un contratto con i giallorossi di 5 anni, serviranno però delle cifre importanti non solo per l’acquisto del suo cartellino, ma anche per l’ingaggio che attualmente è di 3.5 milioni di euro a stagione.