Calciomercato Roma, non solo Xhaka: trattative per Boateng, Koopmeiners e Nuno Tavares

La società giallorossa sta cominciando ad intervenire sul mercato per accontentare le richieste di Mourinho. Oltre a Xhaka, che si è detto lusingato dell’interesse, piacciono Boateng, Koopmeiners e Nuno Tavares.

La Roma targata Mourinho comincia a prendere forma. L’arrivo del tecnico portoghese a Trigoria ha generato tanto entusiasmo, ma ha anche responsabilizzato ulteriormente la società, che è chiamata ad allestire una rosa all’altezza di un uomo capace di vincere due Champions in carriera.

La fama di Mourinho lo precede, e attira verso la capitale diversi campioni. Uno di questi è Granit Xhaka, centrocampista e uomo simbolo dell’Arsenal, nonché capitano della nazionale Svizzera. Il mediano ha parlato proprio dal ritiro degli elvetici, che stanno preparando la partecipazione ai prossimi Europei:

Ho sentito dell’interesse della Roma, e non posso altro che compiacermene. Mourinho è un vincente, i risultati parlano per lui. Io ho ancora due anni di contratto con l’Arsenal, e loro sanno cosa posso dare. Ma se riterranno opportuno parlare di un trasferimento, io ci sarò”.

Xhaka gioca all’Arsenal dal 2016 ed è un inamovibile della formazione allenata da Arteta. A due anni dalla scadenza del contratto con i “Gunners”, però, potrebbe iniziare a riflettere sul suo futuro e sull’opportunità di vivere una nuova esperienza professionale. La Roma resta alla finestra, convinta come testimoniano anche le parole dello stesso Xhaka, che Mourinho possa essere un fattore importante per convincerlo a trasferirsi.

Lo “Special One” usa il 4-2-3-1 come modulo di base. Questo spinge Tiago Pinto a sondare un altro profilo per la mediana. Si tratta del giovane Koopmeiners, mediano classe 1998 dell’AZ. Anche lui ha rilasciato un’intervista, al canale NOS, nella quale ha confermato che “Le trattative con la Roma stanno andando bene. Io ho già parlato apertamente con società ed allenatore: se ci sarà la possibilità di andare all’estero, la coglierò. Sto valutando diversi aspetti: il Paese, la lingua, le opportunità per la mia ragazza, l’allenatore. Deve essere la soluzione perfetta per me”.

Max Huiberts, AD dell’AZ, ha dichiarato a sua volta che, sebbene i contatti tra Koopmeiners e una squadra straniera (non ha precisato fosse la Roma ndr) vadano bene, non vuol dire che si tradurranno in un trasferimento certo.

Calciomercato Roma: Boateng e Tavares per la difesa

Incassato il “nì” dell’AZ, la Roma si sta guardando intorno anche per rafforzare il reparto difensivo. Le trattative, in tal caso, sono relativamente più agevoli. Tiago Pinto ha puntato, infatti, Jerome Boateng e Nuno Tavares. Il primo non ha bisogno di presentazioni: difensore centrale mancino (nasce terzino sinistro), un fratello, Kevin-Prince, con passati in Serie A e attualmente giocatore del Monza, Jerome Boateng ha vinto praticamente tutto in dieci anni con la maglia del Bayern Monaco.

Scaduto il contratto coi bavaresi, da svincolato, Boateng cerca nuove sfide. Mourinho lo voleva già ai tempi dello United (2018). Ora lo corteggia anche la Lazio.

Nel mezzo c’è la volontà, da parte del ragazzo, di ponderare bene le offerte che gli perverranno. Di sicuro, visti gli 11 milioni che percepiva al Bayern, non si accontenterà di un ingaggio modesto. Ma il prezzo per avere i migliori in squadra, si sa, è alto.

Più facile dovrebbe essere la trattativa per Nuno Tavares, terzino sinistro classe 2000, in forza al Benfica. La presenza di Mourinho e Tiago Pinto, suoi connazionali, dovrebbe agevolare il processo di persuasione del giovane difensore lusitano. Nicolò Schira, firma della “Gazzetta dello sport”, scrive di 5-6 milioni di euro per strapparlo al Benfica. Una cifra ampiamente alla portata. Soprattutto di chi sogna in grande.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus