Calciomercato, non solo Insigne: offerta Toronto per Belotti

Il Toronto vuole portare due campionati d’Europa in Major League Soccer: dopo l’intesa di massima con Insigne, il club canadese ha presentato un’offerta monstre anche a Belotti, che non rinnoverà il contratto in scadenza a giugno con il Torino

Ci sono circa 600 mila italiani a Toronto, capoluogo dell’Ontario, più precisamente Canada. Nel 2022 la colonia italica potrebbe aumentare di numero contando due persone in più.

Infatti, per rilanciarsi dopo cinque anni abbastanza anonimi in Major League Soccer, il massimo campionato americano, che però consta anche di alcuni club canadesi, tra i quali anche i Montreal Impacts e i Vancouver Whitecaps, ha messo nel mirino due campioni d’Europa con la maglia dell’Italia del ct Roberto Mancini.

Accordo con Insigne da oltre 10 milioni di euro a stagione

E’ da diversi mesi che il Toronto tratta con Lorenzo Insigne, il cui contratto da 4,5 milioni di euro con il Napoli scade il 30 giugno 2022.

La trattativa con il club partenopeo sembra essersi arenata dopo l’offerta del presidente Aurelio De Laurentiis di un quinquennale da 3,5 milioni di euro netti a stagione, una riduzione rispetto all’attuale ingaggio.

Calciomercato Napoli

Così, il club canadese ha affondato il colpo ed ha raggiunto l’accordo con l’entourage del giocatore sulla base di un contratto di cinque anni da 9,5 milioni di euro netti a stagione, o forse 11,5 milioni di euro secondi alcuni, più 4,5 milioni di euro di bonus in base al raggiungimento di obiettivi personali e di squadra.

Dalla prossima settimana ogni giorno può essere quello giusto per ratificare l’accordo, che vedrebbe Insigne guadagnare oltre 50 milioni di euro, davvero troppi di più rispetto a quanto guadagnerebbe accettando la decurtazione con il Napoli.

In realtà, la franchigia della MLS sarebbe pronta ad anticipare il suo arrivo già a gennaio, visto che la nuova Regular Season comincia a marzo, ma appare difficile che il Napoli possa lasciar partire subito, proprio quando è in lotta per tre competizioni, il suo capitano.

Un napoletano via da Napoli solo per soldi? No, più per mancanza di rispetto, si potrebbe dire. Ad ogni modo, nonostante l’intesa raggiunta con il Toronto, non è da escludere un coup de théâtre dell’ultimo minuto, visto che Insigne sarebbe disposto a legarsi a vita con il club della sua città accettando un rinnovo alle stesse cifre attuali.

Offerta monstre del Toronto per Belotti

Chi, invece, ha avuto un’offerta migliorativa rispetto all’attuale ingaggio è Andrea Belotti, ma il capitano ha già deciso di voler lasciare il Torino, come richiesto negli ultimi due anni, senza fortuna in sede di calciomercato, per provare una nuova avventura.

In Italia l’attaccante della nazionale azzurra piace, e non poco, a Milan, Juventus, Inter, Roma, Napoli e Fiorentina, e ci sono interessamenti all’estero, soprattutto in Inghilterra, Germania e Spagna, ma il suo futuro potrebbe essere in Canada ed in MLS.

Infatti, il Toronto vorrebbe approfittare dell’impasse tra Belotti e gli altri club interessanti avendo presentato un’offerta ufficiale, davvero molto importante, all’entourage del capitano granata per portarlo in America.

Non si conoscono ancora bene i dettagli, ma le cifre dovrebbero essere superiori ai 5-6 milioni di euro netti a stagione, con i bonus si dovrebbero sfiorare i 10 milioni di euro.

Starà a Belotti decidere se accettare o meno, ma le probabilità di vederlo giocare con Insigne anche con la maglia del Toronto sono molto elevate.

Dopo Sebastian Giovinco, recordman e goleador nella storia del Toronto, tanto amato da essere idolatrato ed etichettato bonariamente come Formica Atomica, saranno Insigne e Belotti a far esultare la colonia italiana in Ontario?

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia