Calciomercato Napoli: offerti 50 milioni per Icardi, ma l’Inter ne vuole 80

Prima offerta del Napoli per Icardi: 50 milioni. Secco no dell’Inter, che rilancia ad 80. 

È cominciato poche ore fa l’assalto tanto attesto del Napoli a Mauro Icardi. La squadra azzurra avrebbe infatti presentato all’Inter la prima offerta ufficiale per l’argentino: 50 milioni. Proposta che, però, sin da subito non ha neanche lontanamente allettato la dirigenza nerazzurra che ha risposto con un secco “no”, rilanciando ad 80 milioni come prezzo base di una possibile cessione. Riposata negativa e forte rilancio che hanno fortemente spiazzato la dirigenza partenopea, convinta di avvicinarsi di molto alla richiesta dell’Inter. Marotta, però, dopo il summit in Cina sembra voler optare per il pugno duro così come chiesto anche da gran parte dei tifosi nerazzurri, completamente contrari a cedere Icardi ad una diretta concorrente a prezzo di saldo. 

Il Napoli intanto incassa e attende ulteriori sviluppi prima di poter presentare, nel caso, una più ricca offerta. Da tenere d’occhio, però, c’è anche la volontà del calciatore, che ad oggi sembrerebbe mettere il club azzurro al terzo gradino delle preferenze. Al primo di questo pare esserci la permanenza all’Inter, seguita dal passaggio alla Juventus. Pista, quest’ultima, che ad oggi pare un po’ più complicata visto che Paratici ed Agnelli sono fermi alla prima offerta di 40 milioni.

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi