Calciomercato Napoli: asta internazionale per Osimhen da 100 milioni

Arrivano offerte per Victor Osimhen. L’attaccante del Napoli è ambito da diverse squadre straniere, in particolare da quelle della Premier League. Per il nigeriano una vera e propria asta che potrebbe portare a lievitare il suo cartellino fino a 100 milioni di euro.

Il Napoli non sta affrontando uno dei suoi miglior momenti. La sconfitta contro l’Empoli ha fatto riemergere profonde spaccature. Neanche i suoi gioielli hanno potuto evitare il tracollo di domenica pomeriggio in terra toscana. Le due reti degli azzurri sono state messe a segno da Mertens ed Insigne. A non aver segnato è Victor Osimhen che, però, inizia a far gola a diversi club.

Il nigeriano è arrivato dal Lille due anni fa. Per il lui il Napoli non ha badato a spese, offrendo 70 milioni di euro che sono entrate nelle tasche dei francesi. Un attaccante su cui i partenopei avevano grandi aspettative che sono state, seppur parzialmente, ripagate. Il primo anno non fu indimenticabile: solamente 10 reti in 24 presenze, complice anche i numerosi infortuni che lo hanno tenuto ai box.

Anche quest’anno Osimhen non ha potuto mostrare a pieno il suo rendimento. Per adesso, in 21 partite, ha già superato lo score dello scorso anno ed è 12 reti. A questo bisogna aggiungere un altro infortunio che l’ha tenuto lontano dal campo: lo scontro di testa che ebbe con Milan Skriniar nel match contro l’Inter che lo ha costretto ad un’operazione facciale. Tuttavia, molte squadre della Premier League hanno messo gli occhi su di lui.

Buone notizie per il Napoli: Osimhen è guarito dal Coronavirus

Osimhen, Arsenal, Newcastle e Manchester United su di lui

Osimhen è ancora giovane. Ha 23 anni ed ha ottimi spunti di miglioramento. Inoltre, è un giocatore fisico, veloce, abile nel colpo di testa e con un buon fiuto per il gol. Non è un caso che le squadre inglesi siano sulle sue tracce. Tra queste c’è l’Arsenal ma a fare delle vere e propri follie per lui è il Newcastle. La squadra inglese, di proprietà di PIF, offre ben 100 milioni.

I Magpies, che sono ad un passo dalla salvezza, vogliono creare una nuova squadra e già lo scorso anno avevano proposto la stessa cifra ad Aurelio De Laurentiis. Il patron azzurro aveva rifiutato ma ecco che il Newcastle potrebbe presentarsi di nuovo. Sempre sulla stessa cifra c’è anche il Manchester United che, oltre a Cristiano Ronaldo, vuole un altro attaccante.

Restano tutte offerte allettanti ed è naturale che davanti ad una cifra del genere il Napoli non possa rimanere indifferente. Verranno fatte le valutazioni e tutto dipenderà anche dalla volontà del giocatore se vorrà restare o meno. Nel caso di un’improvvisa partenza di Osimhen non mancherebbero le alternative. Si parla di Gianluca Scamacca del Sassuolo che i neroverdi valutano intorno ai 40 milioni di euro.

Intanto, il Napoli ha già messo a segno il primo colpo in anticipo: il georgiano Khvicha Kvaratskhelia del Rubin Kazan che sostituirà Lorenzo Insigne, diretto in Canada. Resta, però, ancora da conquistare la Champions League prima di poter parlare del mercato azzurro.

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione