Calciomercato Milan: sprint per Conti, Antalyaspor su Zapata, Paletta, Sosa e Kucka

Il Milan vuole battere la concorrenza per Conti dell’Atalanta, ma nel frattempo pensa alle cessioni di Zapata, Paletta, Sosa e Kucka, che piacciono all’Antalyaspor

Con la conquista del sesto posto matematico, che sancirà il ritorno nelle coppe europee quattro anni dopo l’ultima volta, il nuovo Milan cinese prova a piazzare altri colpi di mercato. Infatti, manca solo l’ufficialità per Mateo Musacchio del Villareal, che ha superato le visite mediche nei giorni scorsi, per un’operazione totale di circa 18 milioni di euro, bonus compresi. 

Stessa cifra costerà Ricardo Rodriguez del Wolfsburg, ma bisognerà aspettare la fine dello spareggio contro il Braunschweig per non retrocedere in Zweite Liga. Solo dopo, infatti, la squadra della Bundesliga si siederà attorno al tavolo delle trattative con i rossoneri per chiudere un altro affare da circa 18 milioni di euro, bonus compresi. 

La terza operazione ad un passo dalla conclusione è Franck Kessie, per il quale si sarebbe battuta definitivamente la concorrenza della Roma, grazie ad un’intesa totale con l’Atalanta sulla base di 28 milioni di euro, bonus compresi, e all’accordo con l’agente del giocatore sulla base di un contratto quinquennale da 2,5 milioni di euro netti a stagione, più bonus. 

Nelle scorse ore, in tal senso, c’è stato un nuovo summit tra il nuovo ad e dg Marco Fassone, il ds Massimiliano Mirabelli e l’omonimo Giovanni Sartori per definire gli ultimi dettagli della trattativa. Il centrocampista ivoriano svolgerà le visite mediche solo dopo la fine del campionato, quindi non prima della prossima settimana, ma ormai non ci sono più dubbi sulla buona riuscita dell’operazione. 

Le operazioni con l’Atalanta potrebbe non finire a Kessie. Infatti, nel summit si sarebbe parlato anche di Alejandro Gomez e Andrea Conti. Se il Papu piace molto a Vincenzo Montella, non sembra essere la primissima opzione della dirigenza del Milan, che vorrebbe provare ancora per Keità Baldè Diao della Lazio, per il quale la Juventus è attualmente in pole position, oppure tentare di riscattare Gerard Deulofeu dall’Everton, tramite il Barcellona.

Diversamente, invece, nonostante l’interesse di tutte le big italiane e di diverse squadre europee, i rossoneri sono attualmente gli unici davvero propensi a puntare su Conti sin da subito e la richiesta del club bergamasco oscillerebbe tra i 20 e i 25 milioni di euro. Il Milan ci starebbe pensando e sarebbe pronto ad inserire il cartellino di Gian Filippo Felicioli per abbassare un po’ le pretese.

Nel frattempo, la nuova coppia di mercato formata da Fassone e Mirabelli lavora a snellire la rosa, magari anche sacrificando qualche giocatore. Nelle scorse ore, del resto, ci sarebbe stato anche un incontro con emissario dell’Antalyaspor, che sarebbe molto interessato a Cristian Zapata, Gabriel Paletta, Josè Ernesto Sosa e Juraj Kucka.

Per il Milan sono tutti giocatori cedibili, ma per il momento ci sarebbe troppa distanza tra domanda ed offerta. Sicuramente, il giocatore più quotato a lasciare i rossoneri è il centrocampista argentino, ma attenzione anche allo slovacco e alla situazione contrattuale dell’italo-argentino e del colombiano.  

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia