Calciomercato Milan: sondaggio del Lione per Suso, frenata per Correa

Fase concitata per il calciomercato del Milan.

Dopo i grandi colpi di Rafael Leao e Leo Duarte, e l’addio di Patrick Cutrone, un altro giocatore potrebbe abbandonare Milanello: si tratta di Suso.

Lo spagnolo è da tempo nel mirino del Lione, che già il mese scorso avrebbe avuto la possibilità di portarselo a casa, inserendolo nell’affare che avrebbe fatto approdare a San Siro Nabil Fekir, poi approdato al Betis.

Ultimamente il club francese si è rifatto sotto, prodigandosi in una sorta di sondaggio nei confronti del fantasista spagnolo, appunto proprio dato l’addio di Fekir. 

Il giocatore è ormai da tempo sul mercato, non rientrando più nei piani milanisti data la discontinuità delle sue prestazioni in rossonero.

La sua valutazione si aggira intorno ai 40 milioni di €, cifra alla quale non si avvicinano né la Roma né il Siviglia, altre pretendenti dello spagnolo. Vicenda che rimane aperta e da seguire. Il club transalpino potrebbe avanzare un’altra offerta nei giorni a seguire.

In entrata invece, dopo i due recenti colpi di cui sopra, il mercato rossonero potrebbe bloccarsi per un pò. 

E’ già nota la frenata per Angel Correa, attaccante argentino dell’Atletico Madrid, che settimane fà i media davano già come affare fatto, con tanto di dettagli- anche lui 40 milioni come Suso, più bonus che ne avrebbero portato la valutazione a 57 milioni, rendendolo addirittura l’acquisto più costoso della storia rossonera.

Trasferimento che ha subito una brusca frenata anche in virtù della mancata cessione di André Silva al Monaco, altra operazione data per certa e clamorosamente saltata.

Chissà che non si possa riprendere il discorso su Correa proprio nel caso si concretizzasse la cessione di Suso. 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato