Calciomercato Milan: ipotesi Kulusevski dalla Juventus

Calciomercato Juventus, dopo l’acquisto di Vlahovic si valuta qualche uscita. L’agente di Kulusevski propone il proprio assistito al Milan.

Non solo acquisti: in casa Juventus, dove è ormai tutto pronto per il colpo Dusan Vlahovic, tiene banco anche la situazione relativa alle cessioni. Sul piede di partenza parrebbe esserci Kulusevski. 27 presenze, due gol e tre assist in stagione, i numeri non rispecchiano appieno la realtà di un giocatore che in bianconero è solo una riserva.

Partito poche volte nell’undici titolare (soltanto due in campionato), il classe 2000 paga una certa “ambiguità” tattica: esterno, seconda punta, mezzala a centrocampo? Pirlo prima, e Allegri poi non sono riusciti a ritagliargli un ruolo ben definito. Giocatore dal grande potenziale, Kulusevski rischia così di cadere nell’oblio, e deve trovare una squadra che sappia valorizzarlo.

Per questo il suo agente Alessandro Lucci gli sta cercando una nuova sistemazione: dopo aver tentato di inserirlo nell’affare Vlahovic con la “Viola”, Lucci, secondo le ultime indiscrezioni, avrebbe offerto Kulusevski al Milan.

L’esultanza dei giocatori bianconeri dopo il gol partita di Kulusevski contro lo Zenit

Al Milan interessa il profilo, ma non alle condizioni dettate dalla Juventus: i bianconeri vogliono cedere Kulusevski per almeno 25 milioni, cifra che il Milan non ha intenzione di spendere, oppure ottenere l’obbligo di riscatto sul prestito del giocatore.

I rossoneri sembrano invece orientati al prestito secco, per contenere i rischi dell’operazione, e dunque avrebbero momentaneamente declinato.