Calciomercato Milan: Fofana e Krunic se parte Kessie

Il Milan starebbe pensando di cedere Kessie per una cifra che oscilla tra i 40 e i 45 milioni di euro e reinvestire i soldi su Krunic dell’Empoli e Fofana dell’Udinese 

La prossima dovrebbe essere la settimana decisiva per vedere completato il quadro dirigenziale del Milan. Con la nuova società, poi ci sarà anche l’annuncio del nuovo allenatore. Ormai le scelte sono state fatte, ma bisogna convincere la Fifa a lasciar andare Zvonimir Boban, la Lazio a separarsi da Igli Tare e attendere la rescissione del contratto di Marco Giampaolo dalla Sampdoria. 

Eppure, Paolo Maldini, il nuovo direttore tecnico, ha già ben in mente cosa fare e come rinforzare l’attuale rosa rossonera. L’obiettivo principale è migliorare il centrocampo, che ha gli uomini contati dopo gli addii di Josè Mauri, Riccardo Montolivo e Andrea Bertolacci per fine contratto e il non riscatto di Tiemouè Bakayoko dal Chelsea, a causa della non qualificazione alla prossima edizione di Champions League

Arriveranno sicuramente due nuovi centrocampisti, forse anche tre, qualora dovesse partire Franck Kessie, che è stato appena riscattato, obbligatoriamente, dall’Atalanta per altri 20 milioni di euro, dopo l’esborso pari a 8 milioni di euro per il prestito biennale. 

calciomercato milan

Il mediano ivoriano ha tanto mercato, piace soprattutto in Inghilterra, dove sarebbero disposti ad arrivare fino a 40 milioni di euro. La valutazione del giocatore oscilla tra i 40 e i 45 milioni di euro. Davanti a questa cifra il Milan potrebbe decidere di lasciar partire Kessie e reinvestire su altri giocatori. 

A parte Dennis Praet, i rossoneri sarebbero molto interessati a Seko Mohamed Fofana dell’Udinese e a Rade Krunic dell’Empoli. I friulani valutano il franco-ivoriano non meno di 15 milioni di euro, ma non è da escludere l’inserimento di qualche contropartita tecnica, così come per il bosniaco, che i toscani potrebbero lasciar partire anche per meno di 10 milioni di euro dopo la retrocessione in cadetteria. 

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia