Calciomercato Milan: Duncan sorpassa Sensi, spunta Piatek. Caso Borini, trattativa aperta: nessun comunicato dello Shenzhen

Si susseguono incessantemente le voci di mercato che riguardano il Milan. Sensi, Duncan, Piatek, attualmente, sono i calciatori che interessano maggiormente per dar inizio alla nuova ascesa tra le grandi d’ Europa. Tuttavia, i loro e tutti gli altri acquisti di valore sono legati ad alcune cessioni, necessarie per rientrare nei parametri del Fpf. Per questo motivo, la notizia del falso comunicato riguardante la trattativa Borini-Shenzhen è stata accolta positivamente. Il «tesoretto» può essere ancora portato a casa.

L’ avvento della famiglia Singer ha dato nuova linfa al Milan, che sta intraprendendo un determinato percorso per rilanciarsi sia in ambito nazionale che in quello continentale. Con la nuova strategia, la dirigenza ha intenzione di puntare a uno sviluppo tanto sportivo quanto economico costruendo preferibilmente una squadra piena di giovani. Da questi potrebbe giungere un contributo a lungo termine, ma anche un certo guadagno in caso di cessione.

 

Tra gli under 25 che d’ ora in poi saranno preferiti dai vertici rossoneri potrebbero esserci anche Sensi e Duncan. I due centrocampisti del Sassuolo interessano molto per il presente, ma solo uno potrà approdare in rossonero nelle prossime settimane. Al momento, il ghanese ex Inter sembra essere il preferito. Tuttavia, se Gattuso dovesse richiedere con maggior insistenza un’ alternativa a Biglia piuttosto che un doppione di Kessiè, cambierebbero le carte in tavola.

Data l’ incertezza che regna sul suo futuro, chi potrebbe non rientrare nel progetto rossonero è Gonzalo Higuain. Un’ annata al di sotto delle aspettative e un’ età non più cosi giovane dell’ argentino potrebbero spingere il Milan a guardarsi intorno in vista della prossima stagione, decidendo di non riscattarlo per poi puntare su Piatek. Il polacco del Genoa è in cima alla lista delle preferenze per quanto riguarda gli attaccanti. ma un suo acquisto si prospetta complicato. Il suo costo è molto elevato ( 60 milioni) e su di lui si registra anche l’ interesse di Juventus e Inter.

Un cessione quasi certa, invece, è quella di Fabio Borini. Nella giornata di ieri, un suo approdo in Cina sembrava essere definitivamente saltato a causa di un’ ipotetico comunicato dello Shenzhen, rivelatosi poi un falso. In verità, il suo trasferimento è ancora possibile, ma la società cinese deve risolvere un problema con la tassazione cinese per portarlo a casa. Infatti, se dovesse acquistarlo per 10 milioni, dovrebbe sborsarne altrettanti nelle casse dello stato. Il Milan spera che la situazione si risolva per il meglio, in modo da ottenere un piccolo tesoretto da poter reinvestire sul mercato.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus