Calciomercato Lazio: trattativa col Manchester United per Milinkovic-Savic

Milinkovic-Savic è finito nel mirino del Manchester United. Il giocatore serbo della Lazio è uno dei più richiesti della Serie A. I Red Devils sono su di lui e potrebbero battere la concorrenza della Juventus.

Sergej Milinkovic-Savic è un giocatore che non ha bisogno di presentazioni. Dal 2015 veste la maglia della Lazio ed ogni stagione ha sempre sorpreso. Sono 228 le presenze all’attivo con i biancocelesti e 47 le reti. Quest’anno, invece, sono stati 10 i gol in 34 partite e ne bastano due per poter eguagliare il suo record personale, di 12, dell’annata 2017-18.

Sebbene non siano mancate le incomprensioni con il tecnico Maurizio Sarri, il serbo rimane una pedina preziosa per i capitolini che non vorrebbero privarsi del loro miglior giocatore. La Lazio, però, vorrebbe provare a trattenere il centrocampista ad ogni costo ma senza gli introiti della Champions League, anche quest’anno non raggiunta, sarà molto complesso.

Milinkovic-Savic, l’agente: Stiamo parlando con United e PSG

Per questo motivo Claudio Lotito potrebbe sacrificare il giocatore che ha tantissime richieste di mercato. Tra queste c’è proprio la Juventus che farebbe carte false per Milinkovic-Savic. Intanto, la Lazio fissa il prezzo: l’ex Genk non lascerà la capitale per una cifra inferiore ai 70 milioni di euro. I bianconeri, dunque, vogliono cercare di far abbassare le pretese biancocelesti.

La Juventus però non ha completamente la strada spianata. Su Milinkovic-Savic ci sono anche due big importantissime: il Manchester United e il PSG. Ad affermarlo è stato l’agente , Mateja Kezman, che ha ammesso come i due top club stiano trattando per portare il Sergente all’estero. I Red Devils, tra l’altro, sembrano i più avvantaggiati e c’è anche la volontà del giocatore di proseguire in Inghilterra.

Le parole dell’agente hanno gettato ombre sulla Juventus che, dopo queste dichiarazioni, potrebbe anche mollare la presa per la trattativa. Una cifra così importante per il cartellino, nonostante la qualificazione in Champions League raggiunta con giornate d’anticipo, può essere soddisfatta solo con un mercato d’uscita di grande importanza.

Questo investimento, invece, non sembra spaventare lo United, e neanche il PSG, che possono raggiungere somme di questo tipo. Una cosa è certa: il futuro di Milinkovic-Savic non sarà più in Italia, a meno che non ci siano colpi di scena clamorosi.

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione