Calciomercato Lazio: fatta per Rafinha Alcantara? Arriva la smentita

La Lazio è molto interessata a Rafinha del Barcellona, ma l’entourage del brasiliano ha smentito che ci sia un accordo tra le parti paventato questa mattina.

Dopo il colpo David Silva sfumato incredibilmente, la Lazio sta continuando a sondare la pista spagnola per rinforzare il proprio centrocampo. Nelle scorse ore si era parlato insistentemente di un accordo tra i biancocelesti ed il Barcellona per il passaggio in Italia di Rafinha Alcantara, ma i fatti non stanno così.

Secondo quanto riportato in mattinata dalla Gazzetta dello Sport, la Lazio aveva trovato un accordo sulla base di 12 milioni di euro. Tuttavia qualche istante fa è arrivata la secca smentita da parte dell’entourage del giocatore a Mundo Deportivo, giornale catalano vicino alle vicende blaugrana.

Sul centrocampista brasiliano ci sono molte squadre, ma non è stata presa alcuna decisione sul suo futuro. L’unica cosa certa è che Rafinha partirà, con il giocatore che fa parte di quei giocatori dichiarati cedibili dal Barcellona e che non faranno parte del progetto targato Ronald Koeman.

Rafinha ha passato l’ultima stagione in Liga in prestito al Celta Vigo, una delle società più interessate al giocatore che, però, ancora non si è mossa. Sul giocatore c’è una clausola rescissoria di circa 16 milioni di euro ed il Barcellona non è intenzionato a scendere al di sotto di quel prezzo.

Al momento, in attesa di conoscere il suo futuro, Rafinha si sta allenando con il Barcellona. Dovesse approdare in biancoceleste, per il brasiliano classe 1993 sarebbe la seconda esperienza in Serie A dopo aver visto la maglia dell’Inter nel 2018.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei