Calciomercato Juventus: Xavi vuole Morata e De Ligt! Scamacca, Zakaria, Romagnoli e accordo con Dembele?

Il Barcellona vorrebbe acquistare subito Morata ed è pronto a pagare la clausola di rescissione di De Ligt a giugno. La Juventus avrebbe individuato in Scamacca del Sassuolo il possibile sostituto e starebbe trattando l’acquisto a parametro zero di Romagnoli e Zakaria, in scadenza al termine della stagione con Milan e Borussia Moenchengladbach. Dalla Spagna: accordo trovato tra i bianconeri e Dembelè, sempre da svincolato

Non doveva fare niente, almeno questa era l’intenzione iniziale. Così aveva detto Massimiliano Allegri, così aveva confermato Pavel Nedved. Eppure, la Juventus potrebbe essere protagonista assoluta nella sessione invernale di calciomercato.

Infatti, nelle ultime ore sono circolate voci sempre più insistenti sul possibile addio di Alvaro Morata già a gennaio con direzione Spagna, più precisamente Barcellona.

L’attaccante spagnolo sarebbe una richiesta precisa del nuovo tecnico Xavi, pronto a rivoluzione l’attacco dopo l’arrivo di Ferran Torres dal Manchester City per 55 milioni di euro e come dimostrano le cessioni sempre più probabili di Coutinho e Luuk De Jong.

Ci sarebbero stati già dei contatti con la Juventus, che ha speso 20 milioni di euro per il prestito di Morata dall’Atletico Madrid, con cui c’è l’accordo per il possibile riscatto al termine della stagione sulla base di 35 milioni di euro.

Nelle intenzioni del Barcellona ci sarebbe la volontà di investire i 40 milioni di euro che i Colchoneros dovranno pagare per riscattare Antoine Griezmann proprio su Morata, finora un titolare inamovibile, quando è stato a disposizione, nello scacchiere di Allegri.

Appare davvero difficile che questa operazione possa davvero concludersi a gennaio, più facile in estate, quando il Barcellona tenterà in tutti i modi di far man bassa della rosa della Juventus.

Infatti, oltre all’attaccante spagnolo, i blaugrana stanno lavorando alacremente per Matthijs De Ligt con l’agente Mino Raiola, che ha già fatto capire come le probabilità di un cambio di maglia al termine della stagione siano davvero molto elevate per il difensore olandese, il cui contratto scade nel 2024.

D’altronde, il club catalano sarebbe disposto a pagare anche la clausola di rescissione di De Ligt, che secondo i media spagnoli sarebbe di 75 milioni di euro e non di 125 milioni, come invece circola tra le agenzie italiane.

Si ricorda che De Ligt fu pagato nell’estate del 2019 ben 75 milioni di euro, più 10 di bonus, con un contratto da 8 milioni di euro a salire, fino ad arrivare a 12 milioni di euro proprio nell’ultimo anno di contratto.

Scamacca del Sassuolo il possibile sostituto di Morata

I tifosi sognano nomi altisonanti, ma difficilmente la Juventus sostituirà Morata, qualora davvero andasse via già a gennaio, con un top player.

Nelle idee dei bianconeri il primo nome sulla lista del possibile sostituto è Gianluca Scamacca, protagonista di un’ottima stagione l’anno scorso in prestito al Genoa e autore di una discreta prima metà di campionato con la maglia del Sassuolo.

E’ una bottega cara quella emiliana, visto che la richiesta non è inferiore ai 40-45 milioni di euro, cifra ritenuta eccessiva da parte dei bianconeri, arrivati finora ad offrire 35 milioni di euro.

C’è da battere la forte concorrenza dell’Inter, che avrebbe offerto 20 milioni di euro più i cartellini di Andrea Pinamonti e Lorenzo Pirola.

Possibili colpi a parametro zero per la Juventus: Romagnoli e Zakaria

Negli ultimi anni la Juventus ha lavorato molto sugli acquisti a parametro zero e sembra che continuerà a farlo anche nel 2022, avendo individuato già due obiettivi precisi.

Il primo è Alessio Romagnoli, capitano in scadenza, che sta trattando il rinnovo del contratto con il Milan, ma al ribasso, visto che attualmente guadagna 5,5 milioni di euro e i rossoneri avrebbero offerto un prolungamento da 3,5 milioni di euro netti a stagione, più bonus.

Anche Romagnoli fa parte della scuderia di Raiola, che non ha nascosto il suo disagio di fronte all’offerta del Milan e più volte ha proposto il giocatore alla Juventus negli ultimi mesi, per il quale potrebbe rappresentare il perfetto erede di Giorgio Chiellini.

Da parte sua, il difensore centrale sta valutando la possibilità di accettare la soluzione meneghina, ma continua a guardarsi attorno per cercare la proposta migliore.

Chi, invece, lascerà sicuramente il suo attuale club è Denis Zakaria, come si evince dal comunicato ufficiale del Borussia Moenchengladbach pubblicato nelle scorse ore.

Il centrocampista svizzero è da anni attenzionato dalla Juventus, che sfiderà le big d’Europa pur di assicurarsi il profilo migliore da affiancare a Manuel Locatelli nella mediana di Allegri.

Dalla Spagna sono sicuri: accordo con Dembele

Nelle scorse settimane sembrava ormai fatto il rinnovo del contratto di Ousmane Dembele con il Barcellona, ma c’è stato un clamoroso passo indietro da parte dell’agente del calciatore, che preferirebbe piazzarlo altrove per incassare una commissione migliore.

Dalla Spagna circolano voci sempre più insistenti, secondo cui la Juventus avrebbe trovato l’accordo con Moussa Sissoko, agente del francese, per l’acquisto di Dembele a parametro zero, quando si svincolerà al termine della stagione dal club blaugrana.

Se fosse confermato, sarebbe un grande colpo per i bianconeri, ai quali l’esterno francese avrebbe comunicato l’intenzione di aspettare un possibile rilancio da parte del PSG, atteso nei prossimi giorni.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia