Calciomercato Juventus: sprint per Cancelo, l’Inter risponde con Chiesa

Il Valencia valuta 40 milioni il terzino portoghese non riscattato dall’Inter. Che intanto ha pronta la maxi-offerta per Chiesa.

La Juventus vuole Joao Cancelo, il terzino portoghese esploso nell’Inter ma non riscattato dai nerazzurri. Il Valencia, club che ne detiene il cartellino, chiede 40 milioni di euro per cederlo subito. La Juve, che inizialmente aveva proposto un prestito oneroso con obbligo di riscatto respinto dal club spagnolo, sta cercando di andare incontro alle richieste del Valencia, magari inserendo Marko Pjaca come contropartita tecnica.

Joao Cancelo

Una carta importante quella del croato, che abbasserebbe di parecchio la cifra richiesta dagli spagnoli. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, Pjaca, reduce dal positivo prestito allo Shalke, non è destinato a restare alla Vecchia Signora, che dunque potrebbe utilizzarlo come ottima pedina di scambio: 20 milioni il valore che ne dà la Juventus del giovane croato, a cui ne aggiungerebbe altri 15 per arrivare al terzino Campione d’Europa con il Portogallo. La trattativa sembrerebbe già ben avviata (nonostante i 5 milioni di differenza tra domanda e offerta) vista anche la disponibilità di Cancelo a trasferirsi a Torino.

Intanto l’Inter, dopo gli arrivi di Lautaro Martinez, De Vrij e Asamoah, può mettere a segno un grandissimo colpo di mercato che risponde al nome di Federico Chiesa. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport. Un’operazione senz’altro complicata dal momento che i viola valutano il proprio gioiello non meno di 70 milioni di euro. Un’offerta del Napoli (50 milioni più Ounas e Rog, ndr) è già stata rifiutata dal club gigliato, ma i nerazzurri cercheranno di spuntarla lavorando, oltre che sulla parte cash, anche sulle contropartite ben gradite dai viola.