Calciomercato Juventus: Pellegrini va all’Eintracht, sempre più vicini Depay e Paredes

Calciomercato Juventus: La società bianconera continua a guardarsi intorno in ottica mercato e l’obiettivo numero uno resta quello di un piano sostenibile, che miri a tener a bada il monte ingaggi.

La squadra di Max Allegri, dopo esser partita nel migliore dei modi in campionato con il 3-0 secco contro il Sassuolo, che ha messo in risalto in nuovo protagonista, Angel Di Maria, continua a muoversi sul mercato. In uscita è oramai fatta per Luca Pellegrini all’Eintracht di Francoforte. L’allenatore della Juve, proprio nel pre-match con il Sassuolo, aveva accennato allo spazio che i giovani in rosa nella Juventus avrebbero trovato, lasciando trasparire che qualcuno sarebbe potuto servire alla causa, mentre altri sarebbero stati mandati a giocare altrove. Il terzino italiano, classe 1999, arriva in Germania per ricoprire il ruolo lasciato vuoto proprio dal nuovo acquisto bianconero Filip Kostic.

Mentre in queste ultime due settimane di calciomercato la Juventus punta a regalare al proprio allenatore i sostituti di Morata e Rabiot, i principali indiziati sembrano essere sempre più i nomi di Menphis Depay e Leandro Paredes, non più al centro del progetto con i rispettivi club.
L’olandese, dopo aver mostrato una prima resistenza al trasferimento in bianconero, dettata da alcune sirene che arrivavano dalla Premier League, ha trovato l’accordo con la Juventus, la quale sembra avergli promesso un posto da titolare in squadra, soprattutto in ottica nazionale con i mondiali che partono a Novembre. Il club Blaugrana, detentore del cartellino del giocatore, avrebbe deciso di liberarlo a parametro zero, ma a patto che venga inserita una percentuale di guadagno su una futura rivendita del calciatore.
La fumata bianca per vedere l’olandase con la maglia della Juventus potrebbe arrivare già nelle prossime ore.

Il nome di Leandro Paredes risuona sempre di più nella testa di Max Allegri. Il giocatore argentino, come dichiarato da Gianluca di Marzio, ha già raggiunto l’accordo con la società bianconera, ma la Juventus, almeno per il momento, non può affondare nella trattativa, non prima di aver ufficializzato il trasferimento in uscita di Rabiot. Il PSG si è mostrato disponibile anche a lasciar partire l’ex Roma in prestito oneroso con diritto di riscatto, cosa che faciliterebbe ancor di più l’andata in porto della trattativa. Staremo a vedere nei prossimi giorni se la Juventus riuscirà a piazzare Rabiot e regalare al proprio allenatore il tanto atteso regista di centrocampo.

Luigi Mango

Informazioni sull'autore
“L'ossessione batte il talento, sempre”. Laureato in Beni Culturali. Appassionato di cultura, scrittura e calcio.
Tutti i post di Luigi Mango