Calciomercato Juventus: idea scambi Cristiano Ronaldo-Gabriel Jesus, Mckennie-Tolisso e Ramsey-Ruben Neves

Il calciomercato della Juventus non si può dire affatto concluso: oltre a definire la questione Ronaldo-City, Cherubini e soci si stanno muovendo sottotraccia per migliorare ulteriormente la rosa, soprattutto a centrocampo.

Si preannunciano giorni di fuoco per la Juventus in questi ultimi scampoli di calciomercato. La situazione d’incertezza che avvolge Cristiano Ronaldo, rischia di trasformarsi in un vero e proprio effetto domino per una società che, finora, si è limitata all’acquisto di Manuel Locatelli dal Sassuolo.

Se il destino del portoghese resta il piatto forte di questi ultimi giorni, la Juventus tiene in piedi una serie di trattative “trasversali” che potrebbero mutare principalmente la fisionomia del suo centrocampo. Andiamo ad analizzare, punto per punto, quelli che potrebbero essere gli ultimi movimenti di mercato della “Signora”.

Db Reggio Emilia 19/05/2021 – finale Coppa Italia / Atalanta-Juventus / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo vicino al City: pronto lo scambio con Gabriel Jesus?

Cristiano Ronaldo vuole lasciare la Juventus. Se i sospetti erano stati alimentati dalle tante voci di mercato apparse sui giornali, e suffragati dalla panchina riservatagli dalla Juventus ad Udine , oggi hanno preso forma concreta nella mossa del suo agente Jorge Mendes, che si è presentato a Torino per mettere un punto alla vicenda del proprio assistito.

Sono in corso incontri con i dirigenti della Juve. Sul piatto l’interesse del Manchester City, pronto a regalare a Guardiola un attaccante da almeno 30/40 gol a stagione dopo aver fallito l’assalto a Kane, nonché quello che può essere ancora considerato il miglior giocatore al mondo. Bisognerà trattare, ovviamente. Anche perché la Juventus non vuole che la cessione comporti delle minusvalenze. Per raggiungere lo scopo, Ronaldo deve essere ceduto almeno per 29 milioni, oppure si può tentare la carta dello scambio, mettendo tale valore a bilancio.

A proposito di scambio, il giocatore maggiormente indiziato è Gabriel Jesus. Giocatore versatile, che può ricoprire sia la posizione naturale di esterno, sia quella di “falso nueve”, il brasiliano è stato un obiettivo già in passato e, sicuramente, si rivela più adatto alle esigenze tattiche di Allegri. Magari in un tridente con Dybala e Chiesa. Le trattative sono ancora tutte aperte, e alla fine potrebbe non farsene niente. Certo è che questo scambio può rappresentare l’operazione dell’estate dopo l’approdo di Messi a Parigi e quello (probabile) di Mbappè al Real Madrid.

capitolo centrocampo: Mendes porta Neves?

A dare ulteriore credito alle trattative in corso con Ronaldo sono le voci di un possibile interessamento della Juve per Ruben Neves, mediano portoghese del Wolverhampton. Mendes, che ne detiene la procura, starebbe provvedendo personalmente a uno scambio con Ramsey.

Il gallese non ha convinto neanche ad Udine, ed ieri ha rimediato una lesione di basso grado all’adduttore della coscia destra, con tempi di recupero stimati intorno alle tre settimane/un mese (dipende dall’esito degli esami strumentali). Il gallese in estate ha bloccato qualsiasi spiraglio per una cessione, ma a Torino potrebbe trovare davvero poco spazio, soprattutto se non dovesse dimostrarsi continuo sotto il profilo atletico.

Il nome di Ruben Neves, mediano davanti alla difesa, è di quelli che piace ad Allegri e potrebbe indurre la Juventus a faeci un pensierino. Il Wolver, secondo quanto riferito dal gioirnalista della Gazzetta Carlo Laudisa, lo valuta almeno trenta milioni.

Scambio McKennie-Tolisso con Witsel sullo sfondo

A proposito di centrocampisti d’equilibrio, la Juventus sta valutando anche il profilo di Corentin Tolisso, mezzala del Bayern che Allegri avrebbe fortemente voluto nell’estate 2017. In questo caso si ragiona su un eventuale scambio con Weston McKennie. Tolisso, rispetto allo statunitense, rispecchia maggiormente le qualità richieste dal mister livornese: un “box-to-box” capace di segnare ma, soprattutto, dare una mano alla difesa. Molto dipenderà dalla volontà del Bayern, che pure pare interessato a McKennie, e dalle valutazioni che ne faranno i due club.

Non si dovesse concretizzare questo scambio, come vi abbiamo già racconato, la Juve ha bloccato Axel Witsel, centrocampista del Borussia Dortmund che fu già vicinissimo alla maglia bianconera nell’estate 2016, quando venne ceduto Pogba. Tutte queste trattative rimangono in piedi a cinque giorni dal mercato, che mai come stavolta preannuncia un finale incandescente.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus