Calciomercato Juventus, è fatta: scambio Pjanic-Arthur col Barcellona

Può essere la trattativa dell’estate per ciò che riguarda il calciomercato italiano: Juventus e Barcellona stanno trattando lo scambio Pjanic-Arthur e sembrano ormai vicine a trovare un’intesa definitiva. Il bosniaco, nel mirino dei blaugrana già dai tempi della Roma, aveva già dato il suo consenso all’operazione nei giorni scorsi, mentre il sì definitivo del brasiliano sarebbe arrivato nelle ultime ore, per cui si attende solo l’ufficialità per la definitiva fumata bianca.

Arthur, centrocampista classe 1996 ex Gremio, era arrivato a Barcellona due estati fa caricato di grandi aspettative. In questi due anni è riuscito a ritagliarsi un discreto spazio nella formazione blaugrana pur senza incidere del tutto. Sono quattro i gol complessivi in 69 presenze complessive e, nell’ultima stagione, la sua titolarità è stata messa in discussione dal ritorno del “vecchio” Arturo Vidal. Il Barça ha deciso che può farne a meno e la Juventus non ci ha pensato due volte a farsi avanti. I due club hanno trattato e sono giunti ad un accordo sulla base di uno scambio più 10 milioni di conguaglio al Barcellona.

Arthur-Pjanic

Scambio Arthur-Pjanic: operazione per il bilancio

Lo scambio Arthur-Pjanic tra Juventus e Barcellona va letto in un’ottica economica ancor prima che tecnica. I due club puntano infatti a ricavare una lauta plusvalenza da quest’operazione e perciò hanno fretta di chiudere ufficialmente entro il 30 giugno, data di chiusura dell’esercizio annuale. 60 milioni è la cifra che le due società faranno registrare a bilancio secondo quanto riporta Tuttosport.

Dopo giorni di trattative, Arthur sembra dunque essere riuscito a sciogliere tutte le proprie riserve e accettare la proposta da 5,5 milioni che gli ha avanzato la Juventus. Pjanic, dal canto suo, lascia la Juventus dopo un paio di annate amorfe in cui la sua impronta sul centrocampo si è vista poco, tanto da fargli perdere la fiducia incondizionata di cui godeva presso i tifosi.

Chissà che al Barcellona non possa ritrovare la sua forma migliore. I blaugrana gli mettono a disposizione due giocatori di quantità come Vidal e Busquests, così che il bosniaco, sgravato da particolari compiti difensivi, possa riappropiarsi del ruolo di mezzala che, con 12 gol all’attivo nel 2016, ne aveva messo in risalto le buone doti d’inserimento.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€