Calciomercato Juventus: contatti per Varane, idea Pavlovic e un sacrificio per Chiesa.

Da pochi giorni ha avuto inizio l’ ultima pausa per le Nazionali della stagione e la Juventus, come le altre squadre, avrà l’ opportunità di ricaricare le batterie in vista del rush finale. Tuttavia, pur con uno Scudetto e una Champions League da conquistare, il lavoro della società bianconera non può focalizzarsi solo sul presente. Infatti, con un occhio rivolto al futuro, Paratici sta continuando a concentrarsi sul calciomercato ed ha inserito nella lista dei prossimi obiettivi anche i nomi di Varane, Pavlovic e Chiesa.

CAPITOLO DIFESA: SI PUNTERA’ SUI GIOVANI

Inutile nasconderlo, se ne parla ormai da mesi. Il reparto difensivo sarà quello maggiormente sottoposto a cambiamenti in estate. Caceres e Barazagli saluteranno e tamponare le loro assenze con giovani calciatori sarà la priorità. Il candidato principale per sostituire uno dei due rimane De Ligt, ma su di lui c’ è sopratutto il Barcellona. Se la trattativa per portarlo a Torino non dovesse andare in porto, il ds virerebbe sul centrale del Real Madrid.

Al timone delle Merengues è tornato Zidane, ma ciò nonostante, secondo quanto riportato da L’Equipe Varane sta valutando una nuova avventura lontano dalla Spagna. L’ affermazione è risuonata anche nei pressi della Continassa e la Juventus ha già cominciato ad instaurare dei contatti per lui, in modo da portarsi avanti rispetto alle altre concorrenti. Il costo del cartellino si aggira intorno ai 70/80 milioni, non poco, eppure per un quattro volte vincitore della Champions League l’ esborso di una tal somma risulterebbe”piacevole”.

Non solo un profilo esperto, ma anche uno molto giovane. Paratici sta valutando un talentino nel giro della nazionale serba under 19. Si tratta di Pavlovic,  centrale classe 2001 del Partizan Belgrado. che nonostante l’ età ha raccolto sei presenze in stagione tra campionato e coppe. Secondo Mozzart Sport, per lui sarebbe già pronta un’ offerta di 5 milioni di euro.

UN FIGLIO D’ ARTE PER L’ ATTACCO

In ultimo, non per importanza, il terzo profilo monitorato dai bianconeri corrisponde a quello di un esterno d’ attacco, Chiesa. Il figlio d’arte è dotato di qualità eccelse ed è ritenuto pronto per l’ approdo in una big. Alla pari di Bernardeschi potrebbe trasferirsi a Torino, tuttavia, la Fiorentina sarà pronta a sparare alto per cederlo. Non chiederà meno di 70 milioni.

Anche in tale occasione la spesa da dover affrontare appare elevata, ma il sacrificio di uno tra Douglas Costa e Dybala l’ ammortizzerebbe. Entrambi i giocatori non hanno convinto sul piano della continuità in questa stagione e, a fronte di un offerta importante, potrebbero fare le valigie tra qualche mese. Per loro gli estimatori in Europa non mancano.