Calciomercato Juventus: il Bayern potrebbe non riscattare Coman, mentre si seguono Keita e Correa

Calciomercato Juventus: Kingsley Coman potrebbe tornare a Torino. La situazione

kingsley coman

Solo un’estate fa Kingsley Coman era uno dei più grandi rimpianti del calcio italiano: l’affare che ha portato il francesino classe ’96 al Bayern Monaco in prestito biennale con diritto di riscatto fissato complessivamente a 29 milioni di euro aveva fatto infuriare tutto l’ambiente bianconero.

La prima stagione del ragazzo, infatti, era stata a dir poco eccezionale, con tanti gol ed assist, segnale del fatto che forse a Torino non era stato gestito benissimo soprattutto a livello tattico.

Ora, però, qualcosa si deve essere rotto. Il riscatto che in estate era considerato poco più di una formalità potrebbe incredibilmente saltare.

Coman è infatti divenuto un vero e proprio caso. Le Parisien, infatti, ha raccolto moltissime stoccate che non solo i media ma anche Rummenigge hanno lanciato nei suoi confronti. Alcuni, come la Bild, lo avevano etichettato come successore di Ribery, ora invece lo definiscono come lontano anni luce dal giocatore bavarese.

Altri, invece, come il sopra citato Rummenigge, hanno dichiarato che alcuni giocatori, Coman compreso, stanno facendo fatica, forse troppa, in quanto hanno perso la fiducia in sé stessi. Il riferimento, nemmeno troppo velato, riguarda un amore mai sbocciato con Carlo Ancelotti, attuale tecnico del Bayern Monaco.

Insomma, al momento la situazione relativa all’attaccante classe ’96 è in fase di stallo, ma l’affare messo nero su bianco nell’agosto 2015 non sembra in discussione. Per il completo riscatto del Nazionale transalpino mancano ancora 22 milioni di euro, ma l’inserimento del PSG di Al-Khelaifi potrebbe far vacillare questo affare.

Calciomercato Juventus: Piacciono Keita Balde della Lazio e Angel Correa dell’Atletico Madrid

keita-balde

Non solo passato e presente ma anche e soprattutto futuro. La Juventus non si guarda mai indietro e per questo è sempre a caccia dei migliori talenti presenti sul mercato.

La ricerca negli ultimi tempi si è concentrata su un attaccante: il profilo ideale, ovviamente, è quello di un prospetto giovane ma che allo stesso tempo possieda già un po’ di esperienza.

Il primo nome sulla lista è quelli di Keita Balde, talentuoso attaccante classe ’95 che alla Lazio, dopo il braccio di ferro estivo con Lotito, sembra aver finalmente trovato pace come dimostra il gol contro l’Udinese di domenica. La sensazione, però, è che la calma sia soltanto apparente. Il suo futuro, salvo clamorosi dietrofront, sarà lontano da Roma.

Il problema se mai è a livello economico: il patron biancoceleste chiede almeno 25 milioni, la Vecchia Signora spera in uno sconto per arrivare almeno a 15. Staremo a vedere.

Il secondo nome sulla lista è quello di Angel Correa dell’Atletico Madrid, anch’egli classe ’95 e con un passato in Italia alla Sampdoria. Tra i Cholchoneros di Simeone il ragazzo non sta trovando tanto spazio, motivo per cui un suo approdo in Serie A potrebbe rappresentare quel cavallo di ritorno che gli servirebbe per rilanciarsi.