Calciomercato Juventus: accordo totale con Perin

La Juventus ha raggiunto un’intesa totale con l’agente di Mattia Perin, scelto per ricoprire il ruolo di vice-Szczesny, sulla base di un quinquennale da 2,5 milioni di euro annui. Adesso, però, rimane da convincere il Genoa, che per liberare il suo portiere pretende un’offerta da almeno 20 milioni, mentre i bianconeri ne offrono 12.

La Juventus ha scelto: il vice-Szczesny sarà Mattia Perin
Il portiere del Genoa ha accettato la concorrenza del portiere polacco, mentre con il suo procuratore sono stati limati tutti i dettagli, trovando un’intesa di massima pressoché totale sulla base di un contratto quinquennale (quindi fino al 2023) da 2,5 milioni netti annui.

perin juventus

Convinto il portiere a ricoprire quasi certamente il ruolo da secondo, rimane da trovare l’intesa con il Genoa.
Cosa non semplice, visto che Preziosi pretende una cifra compresa tra i 20 ed i 25 milioni ed è pronto a scatenare un’asta al rialzo facendo rientrare in corsa altre squadre come il Napoli e l’Inter che avevano palesato un certo interesse verso Perin. 

La Juventus al momento non si è spinta oltre i 12 milioni di euro, per cui servirà tempo e tutta l’esperienza di Marotta e Paratici per “addolcire” le richieste del presidente genoano, in moda da poter chiudere al più presto la trattativa.