Calciomercato Inter, ultimo giorno: saltati Moses e Nainggolan-Cagliari

Triplice fischio per il calciomercato. Finalmente verrebbe da dire. Il mercato da sempre alimenta i sogni dei tifosi e disturba il lavoro degli allenatori, specie a causa della sua chiusura successiva all’inizio del campionato. Con la certezza che le rose non possano più mutare, si può iniziare ad analizzare il potenziale di ognuna. 

L’Inter di Conte edizione 20-21 è pronta. La rosa è stata ultimate con l’ingresso di Darmian, promesso sposo sin da gennaio e solo oggi divenuto ufficiale. L’organico, in particolar modo a centrocampo, sembra molto più che completo e competitivo. La “coperta corta”, lamentata nella passata stagione dal tecnico leccese, sembra si sia tramutata in un piumone extralarge. Il mancato passaggio di Nainggolan a Cagliari, impedito dalla lontananza tra i club dal punto di vista economico, regala al tecnico neroazzurro un giocatore che, se ritrovato mentalmente e fisicamente, potrebbe davvero portare i giri del motore Inter a picchi mai toccati prima. Inoltre, non sono da dimenticare gli innesti di Hakimi e Vidal, che fin da subito hanno mostrato il loro potenziale; il rientro di Perisic, valore aggiunto per la fascia sinistra; la permanenza di Sanchez; l’arrivo di Kolarov e Pinamonti. Una lunga rosa, per una stagione lunga e intensa.

Una domanda, però, sorge spontanea: Conte è soddisfatto? Partendo dal presupposto che da buon vincente non potrà mai accontentarsi, la risposta dovrebbe essere orientata più sul sì che sul no. Questo perché, nonostante nelle sue idee il vero upgrade sarebbe arrivato con l’innesto di un esterno sinistro e di Kanté sulla mediana, il “patto di Villa Bellini” e il particolare momento storico, causa Covid-19, portano le “esigenze” di Conte in secondo piano. Inoltre, da uomo intelligente quale è, sa benissimo che la società si è mossa nel migliore dei modi, cercando di far quadrare i conti e soddisfare le sue richieste. La dimostrazione arriva dalla trattativa last-minute imbastita con il Chelsea, e non andata a buon fine, per riportare tramite prestito Moses a Milano.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus