Calciomercato Inter: si insiste per Vecino

Dopo il colpo Borja Valero l’Inter potrebbe privare la Fiorentina di un altro centrocampista.

Continuano a salire le quotazioni di Matìas Vecino, centrocampista classe ’91, uno dei leader della mediana viola. La Fiorentina non sembra avere intenzione di privarsene, ma la difficile situazione societaria e la corte dei neroazzurri potrebbe aprire scenari di mercato interessanti.

Dopo aver preso atto delle difficoltà di arrivare a Nainggolan (pupillo di Sabatini e Spalletti che però la Roma considera incedibile) e Vidal (profilo che piace molto alla dirigenza, ma nonostante gli arrivi di Tolisso e James Rodriguez il Bayern non vuole cedere uno dei suoi pezzi pregiati), si potrebbe puntare su un profilo di spessore certamente inferiore ma che in prospettiva potrebbe rivelarsi un investimento importante: Vecino è più giovane di Nainggolan e Vidal, conosce altrettanto bene la Serie A (giunto ormai alla sesta stagione in Italia) e ha tanta voglia di provare il salto di qualità.

La clausola rescissoria del centrocampista uruguaiano è di 24 milioni di euro, cifra importante ma molto lontana dal costo dei cartellini di Nainggolan e Vidal.

Alternative meno quotate sono il brasiliano Lucas Lima (difficile perché l’ultima casella da extracomunitario è stata “prenotata” da Dalbert) e Krychowiak (le richieste del PSG sono altissime).