Calciomercato Inter: Sensi alla Sampdoria

Calciomercato Inter, cessione Sensi: l’ex Sassuolo va in prestito secco alla Sampdoria, fino a giugno, per tentare di rilanciarsi.

Stefano Sensi lascia l’Inter: manca solo l’ufficialità, ma l’ex Sassuolo è ormai pronto a diventare un nuovo giocatore della Sampdoria, almeno fino a giugno. Prestito secco, questa la formula con cui la società blucerchiata si appresta a concludere la trattativa.

Un’occasione, quella della Samp, che Sensi non può lasciarsi sfuggire: perseguitato dagli infortuni, che ne hanno condizionato ineluttabilmente il rendimento, ha avuto modo di scendere in campo solo per un complessivo di 169 minuti in questa stagione.

Undici presenze totali tra campionato e Champions, una sola da titolare, all’esordio in A contro il Genoa. Poi solo spezzoni. Inzaghi ha mostrato di preferirgli giocatori più pronti e con maggiori minuti nelle gambe, dacché Sensi non gioca con regolarità da oltre due anni.

Sensi
Fonte: Twitter

Ora la Sampdoria. Squadra invischiata nella lotta per non retrocedere, che si appresta a (ri)abbracciare Marco Giampaolo in panchina. Sarà Sensi il primo rinforzo che la società doriana metterà a disposizione del mister di Bellinzona.

In un centrocampo che conta già sugli inserimenti di Ekdal, il dinamismo di Askildsen e la tempra di Adrien Silva, Sensi può dare una grossa mano in fatto di qualità e visione di gioco. Il treno della rinascita passa da Genova. Sta al piccoletto di Urbino saperlo cogliere e ripresentarsi tra sei mesi a Milano nelle vesti di potenziale candidato alla titolarità in nerazzurro.