Calciomercato Inter: Inzaghi vuole Radu

Simone Inzaghi è alla ricerca di uno dei suoi fedelissimi nella nuova Inter. L’obbiettivo sembra essere Stefan Radu, difensore di grande esperienza della Lazio. Il nuovo tecnico dell’Inter vorrebbe il giocatore rumeno come vice di Alessandro Bastoni.

Neanche in tempo di Europei il calciomercato riesce a fermarsi. La nuova Inter di Simone Inzaghi sta prendendo forma e non ci saranno grandissimi stravolgimenti per quanto riguarda l’organico. La squadra campione d’Italia rimarrà intatta se non per qualche cessione di qualche big come Achraf Hakimi , conteso da tante squadre. Inzaghi, però, vuole puntare anche sull’usato garantito.

Tra i diversi giocatori che vorrebbe portare dalla Lazio c’è Stefan Radu, difensore che ha già avuto modo di allenare. Un vero e proprio asso portante del club capitolino, l’ex Dinamo Bucarest potrebbe essere l’uomo giusto nella nuova Inter di Inzaghi. Una vita passata in biancoceleste, ben 13 anni, dove ha vinto tre Coppe Italia e due Supercoppe.

Radu Inter

Inter, Radu affare last minute

Non ci sono ancora segnali di rinnovo con la Lazio da parte del giocatore . Il classe 86 potrebbe terminare la sua avventura nella capitale ed iniziarne un’altra, forse con la maglia nerazzurra. A scadenza di contratto, Radu sarebbe più che agguantabile per la dirigenza del Biscione. Inoltre, il difensore sarebbe un’ottima alternativa a Alessandro Bastoni vista anche l’immensa esperienza del rumeno.

La trattativa sembra avere delle fondamenta abbastanza concrete e allo scacchiere di Inzaghi si aggiungere un innesto di grande qualità.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione