Calciomercato Inter: obiettivo Mancini per la difesa

In casa Inter l’entusiasmo è alle stelle.

La formazione nerazzurra attraversa decisamente un ottimo momento,  reduce in campionato ormai dall’impressionante score di 7 vittorie consecutive, e non subisce gol da 3 gare di fila, e in Champions League ha subito due stop più che ragionevoli contro il Barcelona-sconfitta 2-0 al “Camp Nou” e pari 1-1 in extremis a San Siro.

In un clima così su di giri la società inizia a mobilitarsi per il futuro.

Si parla in queste ore dell’interessamento dei nerazzurri per un giocatore che è un altro nerazzurro, dell’Atalanta, e che ha un cognome celebre e storicamente ricorrente e caro all’Inter: si tratta del difensore Gianluca Mancini.  

Fonte “Twitter”

Un giovane, appena classe 1996, che ha esordito in Serie A proprio con la casacca orobica, che veste ormai da 2 stagioni di fila, e con la quale ha collezionato, al momento, 23 presenze e 4 gol, la metà dei quali addirittura in questo campionato, a testimonianza di una discreta vena realizzativa nonostante il suo ruolo di centrale difensivo.

Le sue recenti ottime prestazioni all’Atalanta di Gian Piero Gasperini-per la cronaca altro ex interista- non hanno potuto non attirare le attenzioni della dirigenza nerazzurra che, nella veste di Piero Ausilio, ha intenzione di trattare con la società bergamasca, e l’occasione d’oro si presenta proprio con il lunch match della 12^ giornata attualmente in corso fra le due formazioni,  in cui Ausilio approfitterà per visionare più da vicino il giovane talento-già punto fermo dell’Under 21 di Gigi Di Biagio-e, perché no, magari iniziare già  le prime embrionali trattative con i dirigenti atalantini.

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato