Calciomercato Inter: idea Kostic e sfida al Napoli per Digne e Szalai

L’Inter si muove sul fronte Calciomercato: la priorità resta investire sulla fascia sinistra, ma si cerca anche un rinforzo al centro. Nel mirino Kostic, Digne e Szalai.

L’Inter campione d’inverno non intende darsi tregua: la squadra di Simone Inzaghi punta a migliorarsi ulteriormente per confermare la propria leadership in campionato e provare a competere in Europa, dove sarà di scena agli ottavi di finale dopo dieci anni di assenza.

Inzaghi ha individuato nella fascia sinistra uno dei reparti da rinforzare: il solo Perisic non basta e nè Kolarov, per ragioni anagrafiche, nè Dimarco, che il mister considera un centrale difensivo, risultano essere alternative valide. Il serbo, in particolare, ha 37 anni compiuti e potrebbe lasciare a parametro zero.

Simone Inzaghi, 45 anni, allenatore dell’Inter. Fonte foto: Facebook, profilo ufficiale Inter

Per questo la società nerazzurra è pronta ad intervenire sul mercato: il primo obiettivo per la fascia sinistra risponde al nome di Filip Kostic. Esterno dell’Entraicht Francoforte, in estate è stato cercato anche dalla Lazio, che non è riuscita ad affondare il colpo.

Classe 1992, per Kostic sembra finalmente arrivata l’ora di provare un’esperienza al di fuori della Bundesliga, campionato che l’ha formato calcisticamente. L’Entraicht non sembra però disposto a lasciarlo partire subito.

Motivo per cui la dirigenza nerazzurra avrebbe rivolto il proprio sguardo a Lucas Digne: ex Roma, il francese ha il pregio di conoscere già il campionato italiano. In rottura con Benitez, Digne potrebbe arrivare in prestito con obbligo di riscatto, ma occhio al Napoli in cerca di ulteriori rinforzi per la difesa di Spalletti, privata dalla recente partenza di Manolas.

Proprio per questo motivo, i partenopei avrebbero puntato anche Attila Szalai, centrale del Fenerbahce, che i turchi farebbero partire per 15 milioni. Giocatore duttile, capace di agire sia al centro che da laterale, Szalai potrebbe essere il colpo giusto per l’Inter e riempire una doppia lacuna nella rosa di Inzaghi.

Ciononostante, i nerazzurri sono consapevoli di dover cedere prima di poter investire. Il mercato dell’Inter sarà ispirato all’autofinanziamento, motivo per cui ogni arrivo sarà condizionato da una partenza.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€