Calciomercato Inter: Higuain o Cavani l’erede di Icardi? 

Continuano i freddi rapporti tra Mauro Icardi e l’Inter. In caso di non rinnovo e addio, idee Higuain e Cavani. 

Allenamento differenziato, fisioterapie, silenzi, citazioni social e brevi colloqui privati con la società: questi i punti cardine degli ultimi due giorni Icardi-Inter. Tanti interrogativi in una situazione che attualmente non fa felice nessuno, né società, che vorrebbe le scuse personali del calciatore a tutto lo spogliatoio per quelle che sono state le parole di Wanda, né calciatore, il quale dopo tanti anni di sacrificio e lacrime per la maglia di certo non avrebbe mai immaginato di poter vivere un momento così pesante. In tutto ciò grava ancora un rinnovo contrattuale che, viste le condizioni venutesi a creare, potrebbe anche non arrivare mai. Ricordiamo che il calciatore ha una clausola di 110 milioni di euro esercitabile solamente dal 1 al 15 luglio. 

In questa attesa la nuova Inter firmata Beppe Marotta pensa a quelle che potrebbero essere le risorse sulle quali investire in caso di addio dell’attuale numero 9. Il primo nome a fare gola al neo amministratore delegato è quello di Edinson Cavani. Il centravanti uruguaiano, legato ad un contratto con il Paris Saint Germain di 10 milioni all’anno, difficilmente però accetterebbe una riduzione dell’ingaggio. Ecco perché la nuova/vecchia idea sembrerebbe corrispondere al nome di Gonzalo Higuain, calciatore sul quale il Chelsea starebbe facendo pressione alla Juventus – attuale proprietaria del cartellino del centravanti – per provare ad abbassare quella che è la clausola di riscatto. L’accordo potrebbe non essere raggiunto ed ecco che per l’ex attaccante dei rossoneri, potrebbe aprirsi l’altra porta di Milano: quella nerazzurra. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi