Calciomercato Inter: preso Acerbi e Skriniar resta

Calciomercato Inter: Zhang ha deciso, Milan Skriniar resterà a Milano, mentre per puntellare la difesa si accende sempre di più il nome di Francesco Acerbi.

Proprio nella giornata di ieri, il presidente dell’Inter si è presentato al centro sportivo neroazzuro per definire le ultime linee guida per il mercato. Zhang avrebbe riferito ai suoi dirigenti che lo slovacco è stato tolto definitivamente dal mercato. Questa scelta è stata dettata dal fatto che il PSG non ha soddisfatto le richieste neroazzurre per lo slovacco, infatti, ieri il club parigino ha presentato un’offerta che arrivava con i bonus a 60 milioni di euro, mentre l’Inter ne chiedeva 90, una differenza sostanziale tra domanda e offerta e che, quindi, ha decretato la fumata nera della trattativa.

Ora però l’Inter deve assolutamente adoperarsi per il rinnovo di Skriniar. Il giocatore ha già fatto sapere alla società della sua disponibilità a prolungare il contratto, ben consapevole anche del fatto che l’Inter non potrà minimamente avvicinarsi a quanto era stato promesso dal club parigino (9 milioni di euro netti), ma comunque la società neroazzurra dovrà portare il suo contratto a cifre molto vicine a quelle dei giocatori top della rosa come Brozovic (6,5 milioni) e Lautaro (6,2 milioni).

Calciomercato Inter

Come più volte ribadito dallo stesso allenatore dell’Inter, Simone Inzaghi, la società si sta muovendo per aggiungere al reparto difensivo l’ultima pedina mancante per poi ritenere la squadra al completo e, quindi, il mercato chiuso. I nomi per il prossimo colpo neroazzurro restano quelli di Akanji, centrale difensivo del Borussia Dortmund, e quello di Francesco Acerbi, sempre più in uscita dall’ambiente Lazio.


Le operazioni di mercato sono, però, del tutto differenti: mentre per il centrale svizzero il Borussia Dortmund chiede 15/20 milioni di euro per lasciarlo partire, cifra molto considerevole considerando il bilancio neroazzurro, Acerbi rappresenterebbe un’opportunità Low Cost. Lotito, infatti, potrebbe lasciar partire il difensore ex Sassuolo con la formula del prestito gratuito con diritto di riscatto. La prossima partita di campionato sarà proprio Lazio-Inter: vedremo quale scelta farà il club milanese e se Acerbi potrebbe presentarsi già in panchina proprio contro la sua ex squadra.

Luigi Mango

Informazioni sull'autore
“L'ossessione batte il talento, sempre”. Laureato in Beni Culturali. Appassionato di cultura, scrittura e calcio.
Tutti i post di Luigi Mango