Calciomercato, clamoroso: la Roma prova a superare la Juventus per Chiesa con la cessione di Zaniolo al Tottenham

La Roma sta trattando con il Tottenham la cessione di Zaniolo per circa 50 milioni di euro, soldi che vuole reinvestire su Chiesa della Fiorentina, ma la Juventus è in pole position e attende il via libera di Commisso per l’affondo finale per un’operazione da circa 70 milioni di euro 

E’ una giornata assolutamente fondamentale per il calciomercato della Roma. Oggi, infatti, la Fiorentina incontrerà il Milan per capire se si riuscirà a chiudere l’affare Jordan Veretout. L’offerta dei rossoneri resta di circa 15 milioni di euro cash, più bonus e Lucas Biglia come contropartita tecnica, mentre la richiesta non si smuove da quota 25 milioni di euro.

I giallorossi attendono e sono consapevoli che di fronte ad un altro no potranno poi tentare l’affondo finale. Rispetto al Milan, la Roma ha offerto di più, ma non molto, visto che si è fermata a quota 16-18 milioni di euro, più bonus, per arrivare ad un totale di 20 milioni di euro. E’ pure vero, però, che i rossoneri stanno provando ad inserire anche German Pezzella in un’operazione più ampia da 30 milioni. 

Nel frattempo, nonostante le smentite degli addetti ai lavori e dell’ambiente, la Roma sta pensando seriamente di cedere Nicolò Zaniolo. La trattativa per il rinnovo del contratto si è completamente arenata dopo le parole di Paulo Fonseca e Gianluca Petrachi che, di fatto, hanno posticipato qualsiasi discorso ai prossimi mesi. 

Non è un segreto che Zaniolo piaccia tantissimo alla Juventus, ma per i bianconeri non è una priorità assoluta, soprattutto con Maurizio Sarri e il suo 4-3-3, dove dovrebbe adattarsi come mezz’ala o come esterno destro d’attacco, e, d’altronde, vogliono fare l’operazione solo sulla base di uno scambio con Gonzalo Higuain, che non sembra davvero entusiasta, almeno per il momento, di trasferirsi a Trigoria.

La Juventus è molto vicina a Federico Chiesa della FiorentinaPerciò, la squadra che sta lavorando maggiormente per arrivare al talentuoso giovane italiano è il Tottenham. La richiesta della Roma oscilla tra i 50 e i 60 milioni di euro, per il momento cifra ritenuta troppo alta per gli Spurs, ma siamo solo alle prime schermaglie. Ma l’indiscrezione più clamorosa è quello che potrebbe accadere dopo.

Infatti, secondo alcune voci che arrivano dall’ambiente romano, l’idea del club giallorosso è quella di reinvestire i soldi ricavati dalla cessione di Zaniolo per tentare di acquistare Federico Chiesa dalla Fiorentina, provando a battere proprio la concorrenza della Juventus, che ha dato tempo l’accordo totale con il giocatore, che, a sua volta, sta provando in tutti i modi a convincere la nuova società a lasciarlo partire. 

Qualora arrivasse l’apertura ad una trattativa per la cessione da parte di Rocco Commisso, che finora ha sempre e solo pubblicamente dichiarato l’incedibilità del giocatore, la cifra sulla quale si potrà trattare l’acquisto di Chiesa si attesterebbe sui 70 milioni di euro, cioè l’equivalente dei 50-60 milioni di euro dell’addio di Zaniolo e i soldi impegnati per l’acquisto di Veretout. 

Work in progress, ma nelle prossime settimane si potrà assistere ad una vera e propria asta e derby italiano tra Juventus e Roma, che di fatto potrebbe coinvolgere Zaniolo e Chiesa, i due maggiori talenti del calcio italiano. 

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia