Cagliari-Napoli, conferenza stampa pre-partita Gattuso: “Non faccio sconti a nessuno. Allan si allena male e non sarà convocato”

Un Rino Gattuso molto carico quello che si è presentato al consueto appuntamento con la conferenza stampa pre-partita. Tanti gli argomenti analizzati dal tecnico: dalla difficile gara in programma domani e le scelte sui convocati, senza dimenticare gli aspetti da migliorare.

Sulla gara contro il Cagliari: “Dovremo fare una gara di grande attenzione mentale. Giocheremo su un campo difficile, contro una squadra che sa come darci fastidio, che è inoltre molto brava ad occupare l’area con 3-4 uomini. Giocheranno una partita più fisica che di palleggio”.

Il suo Napoli: “Mi piacerebbe tanto vedere un Napoli all’offensiva, alto e con grande gamba. In questo momento, però, sappiamo di non essere questi. Dobbiamo fare dell’utile il dilettevole, ragionando gara dopo gara. Ritengo sbagliato anche il pensiero secondo il quale noi contro l’Inter abbiamo fatto il catenaccio. I dati ci dicono che abbiamo fatto il 46% del possesso palla”.

Gennaro Gattuso, 42 anni, allenatore del Napoli
Gennaro Gattuso, 42 anni, allenatore del Napoli

Sui non convocati: Lozano ha una contrattura e non ci sarà. Milik ha un’infiammazione e resterà a casa. Come loro anche un Koulibaly non ancora al meglio. Inoltre, a questa lista, si aggiunge anche Allan, il quale non sarà convocato per poco impegno in allenamento. Sconti a nessuno”.

Bene Elmas: “Non è un ragazzo che mi sorprende, sono stato sin da subito colpito dalla sua forza incredibile. Mi ascolta ed ha voglia, sono sicuro che potrà avere un gran bel futuro”.

Sul VAR: “Sono stato sempre favorevole all’utilizzo della tecnologia, preferirei però che gli arbitri dessero spiegazione in merito alle decisioni”

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi