Cagliari-Milan, conferenza stampa Pioli: “Scenderemo in campo con tutte le nostre energie”

Uno Stefano Pioli molto carico quello che si è presentato poche ore fa al consueto appuntamento con la conferenza pre-partita. Tanti gli argomenti analizzati dal tecnico: dalle difficoltà della gara in programma contro il Cagliari passando per Ibrahimovic e il mercato.

“Affronteremo una gara complicata, contro un’ottimo Cagliari, voglioso di rifarsi dagli ultimi risultati negativi. Dovremo mettere in campo tutte le nostre energie se vogliamo portare i 3 punti a casa”.

Su Ibrahimovic: “Zlatan non è ancora pronto per i novanta minuti, però ha tutto per poter partire titolare. Deciderò poco prima della partita. Con lui ho un contatto continuo, è giusto che ogni allenatore abbia con una personalità così forte dello spogliatoio un rapporto del genere”
Intanto il suo impulso sulla squadra si può vedere già soltanto dalle parole di Leao, che lo ha definito un fratello.

Stefano Pioli, 54 anni, allenatore del Milan

Sui singoli: “Bonaventura viene da un lungo infortunio, questo non va dimenticato. Sta ancora lavorando per trovare la condizione migliore. Suso deve capire che una bocciatura momentanea non può essere un problema. Lui è un calciatore intelligente e capirà il perché del mio cambio modulo”.

Sul mercato: “Dipendesse da me metterei avanti le lancette dell’orologio fino al 31 gennaio. Dovremo essere bravi a non farci distrarre dal mercato. In questa squadra sono tutti al centro del progetto, inclusi Piatek e Kessie. Le uniche modifiche che faremo saranno in difesa, dove dovrà arrivare almeno un altro centrale. Con l’addio di Caldara oltre ai titolari Musacchio e Romagnoli ci resta il solo Under 21, Gabbia”.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi