Bundesliga 2020-2021, risultati 10° giornata: Bayern Monaco-Lipsia 3-3, pareggio Borussia Dortmund

Pari e spettacolo tra Bayern Monaco e Lipsia! Delle prime 7 vince solo il Bayer Leverkusen che ne approfitta per salire al secondo posto. Notte fonda per lo Schalke 04.

Si è da poco conclusa la decima giornata del campionato 2020/21 di Bundesliga e, nonostante la classifica non sia cambiata troppo rispetto alle giornate precedenti, sono molti i risultati a sorpresa.

Tantissimi gol ma anche tanti pareggi in un weekend assolutamente poco fortunato per le “big” tedesche. Si è, infatti, registrata l’inedita situazione in cui delle prime sette classificate di questo campionato solo una, il Bayer Leverkusen, ha ottenuto il risultato pieno.

Le aspirine hanno demolito un sempre più disastroso Schalke 04 che mantiene l’ultimo posto in classifica con soli 3 punti. Tantissimo spettacolo nel pari offerto dal big match di giornata tra il Bayern Monaco ed il Red Bull Lipsia.

La squadra di proprietà del colosso Red Bull ha fermato la capolista all’Allianz Arena dopo un rocambolesco 3-3. Cambia la situazione nelle retrovie dove l’Arminia trova i 3 punti nello scontro salvezza contro il Mainz.

Risultati, marcatori e commento 10° giornata Bundesliga

Herta Berlino – Union Berlino 3-1 (Pekarik, 2 Piatek – Awoniji): Derby ad altissima tensione quello tra Herta e Union. Nonostante l’Union Berlino sia in una posizione di classifica molto interessante, la formazione di Fischer non riesce a sfruttare i passi falsi delle squadre davanti e deve cedere proprio durante la partita più importante della stagione. L’Herta, infatti, si aggiudica il derby di Berlino e rinlancia le proprie ambizioni di classifica grazie ad una stupenda rimonta targata Piatek. “Pum-Pum” Piatek torna ad essere decisivo e “sparare” con precisione nella porta avversaria. L’Union subisce anche l’espulsione di Andrich e deve rimboccarsi le maniche dopo la sconfitta nel derby.

Friburgo – Borussia Monchengladbach 2-2 (Lienhart, Grifo – Embolo, Plea): La stanchezza procurata dalla Champions ha pesato come un macigno nell’economia della partita dello Schwarzwald-Stadion per il B’Monchengladbach. Gli ospiti vengono fermati da un buon Friburgo che, per un attimo, ha assaporato anche la possibilità di vincere. Embolo apre le danze per gli ospiti, poi il Friburgo inizia a giocare con maggior intensità e firmare il cartellino con Lienhart e l’italiano Vincenzo Grifo. Un minuto dopo Plea pareggia i conti ma, alla fine della partita, chi può festeggiare è solo il Friburgo.

Eintracht Francoforte – Borussia Dortmund 1-1 (Kamada – Reyna): Analogo discorso anche per l’altro Borussia allenato da Favre. Nonostante la quindicesima partita consecutiva con gol subito, l’Eintracht porta a casa un buon punto contro un poco brillante Dortmund. Il sottomarino giallo non sfrutta la possibilità di avvicinarsi al Bayern ma, anzi, subisce la bravura dei padroni di casa che trovano il vantaggio subito con Kamada. Il pareggio è confezionato dai due talenti di maggior spicco della squadra giallonera: Sancho inventa, Giovanni Reyna segna. Il 18enne centrocampista degli Stati Uniti è già a 2 gol e 4 assist, ma, oggi, il suo gol non serve a rendere gioiosa la giornata di Favre e compagni.

Colonia – Wolfsburg 2-2 (Thielmann, Duda – Arnold, Weghorst): Pari e spettacolo al RheinEnergie Stadion dove il Colonia, in casa, strappa un punto d’oro contro il Wolfsburg. Succede tutto in meno di 50 minuti: Il Colonia passa due volte in vantaggio ma, altrettante volte, si fa recuperare. A salvare il risultato ci pensa Wout Weghorst che sigla il suo settimo gol stagionale. Occasione persa per la squadra della Wolfswagen che rimane al quinto posto ad una lunghezza dal BVB, ma l’impressione è che se il Colonia continua a giocare con questa intensità potrà davvero credere nella salvezza.

Arminia Bielefeld – Magonza 2-1 (Prietl, Doan – Stoger): Va all’Arminia il match salvezza tra due squadre con un disperato bisogno di far punti. I padroni di casa sfruttano un ottimo primo tempo per regolare il Mainz e superarlo in classifica occupando, attualmente la 16ma posizione (quella del playoff). I 2 gol, siglati da Prietl e Doan, permettono al Bielefeld di non essere più il peggior attacco del campionato.

Bayern Monaco – Red Bull Lipsia 3-3 (Musiala, 2 Muller – Nkunku, Kluivert, Forsberg): Termina con un pari il big match tra Bayern e Lipsia. Un pirotecnico 3-3 con tante novità e indizi su giovani talenti pronti a fare il salto di qualità. Il risultato accorcia la classifica facendo entrare nella corsa per il titolo anche il Leverkusen. Il 23enne Nkunku apre la partita ma la replica dei bavaresi non tarda ad arrivare. La firma del pareggio è di Jamal Musiala che sigla, a soli 17 anni, il terzo gol della sua stagione. Muller segna il 2-1 ma il Lipsia recupera le forze ed effettua il nuovo sorpasso grazie all’ex Roma Kluivert e Forsberg. Muller fissa il 3-3 finale. Oltre l’ormai solito Thomas Muller, protagonista della partita è stato Kingsley Coman con ben 3 assist che hanno pesato come un macigno sull’economia della partita.

Werder Brema – Stoccarda 1-2 (Selke – 2 Wamangituka): Vittoria fondamentale per lo Stoccarda nei confronti del Werder. A Brema, gli ospiti si appellano alla giornata di grazia di Wamangituka per aggiudicarsi la partita e i 3 punti che allontanano lo Stoccarda dalle zone pericolose.

Schalke – Bayer Leverkusen 0-3 (Thiaw aut., Baumgartlinger, Schick): Una sfida “testa-coda” che premia chi sta giocando meglio in questo inizio di stagione. Le aspirine si impongono senza particolari problemi a casa di un disastroso Schalke 04. Una squadra con così tanta tradizione non può lottare per le zone di retrocessione e, soprattutto, non può, dopo 10 giornate, aver collezionato solo 3 punti. Ora il Leverkusen inizia a credere anche alla possibilità di diventare “competitor” per il titolo e, ciliegina sulla torta, si gode il gol di Patrick Schick, alla sua seconda realizzazione in campionato.

Hoffenheim – Augusta 3-1 (2 Grillitsch, Bebou – Caligiuri): Non stava godendo di un grande periodo l’Hoffenheim che ieri è riuscito a risollevarsi, in casa, nei confronti dell’Augusta. 3-1 che non ammette repliche, complice anche la doppietta di Grillitsch.

Classifica Bundesliga

Bayern Monaco 23; Bayer Leverkusen 22; RB Lipsia 21; Borussia Dortmund 19; Wolfsburg 18; Union Berlino 16; Borussia Monchengladbach 16; Stoccarda 14; Eintracht Francoforte 13; Hoffenheim 12; Augusta 12; Hertha Berlino 11; Werder Brema 11; Friburgo 8; Colonia 7; Arminia Bielefeld 7; Magonza 5; Schalke 3

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus