Barcellona: ufficiale, Suarez rinnova fino al 2021

Trovato l’accordo tra il Barcellona e Luis Suarez, adesso è ufficiale: rinnovo fino al 2021 con clausola monstre da 200 milioni

luis-suarez

Il club catalano non ha fornito i dettagli dell’accordo, ma è facile immaginare cifre da capogiro a fronte del rendimento fantastico del Pistolero, blindato con una clausola spaventosa ma leggermente inferiore rispetto a quella di Messi (250 milioni) e Neymar (250 milioni anche lui) anche a causa dell’età di Suarez che il 24 gennaio compirà 30 anni.

Un matrimonio destinato a durare ancora a lungo tra l’asso uruguaiano e il Barcellona, arrivato in Spagna nel luglio del 2014 dal Liverpool per la cifra di 80 milioni di euro. Nonostante qualche perplessità iniziale sulla capacità di adattarsi al gioco del Barça ma soprattutto sui suoi limiti caratteriali, il Pistolero ha smentito tutti, mettendosi a disposizione della squadra con grande umiltà e limitando le proprie intemperanze per mettersi al servizio di Messi e Neymar con cui è andato a formare uno dei tridenti offensivi più letali di tutti i tempi.

I numeri parlano chiaro: in maglia blaugrana Suarez ha segnato in poco più di due anni qualcosa come 97 gol, vinto due campionati spagnoli, due Coppe e una Supercoppa di Spagna, una Champions, una Supercoppa Uefa, un Mondiale per Club, un titolo di Pichichi e una Scarpa d’Oro. Non male.