Barcellona: tutto facile contro il Siviglia con eurogol di Suarez in rovesciata

Nessun problema per il Barcellona che travolge con un poker il Siviglia e si porta al secondo posto in classifica. Gran gol di Suarez, Messi torna ad incantare il Camp Nou.

Terzo successo consecutivo per il Barcellona, il quarto se si considera la vittoria sull’Inter in Champions League, e secondo posto in Liga. I blaugrana hanno vita facile contro il Siviglia ed al Campo Nou vincono con un 4-0 che non ammette repliche, anche se gli andalusi hanno spaventato i campioni di Spagna nei primi minuti partita.

Le migliori occasioni per sbloccare il match, infatti, le ha il Siviglia con De Jong che non riesce a sfruttare al 12′ ed al 18′ e si sa che contro il Barcellona non puoi sbagliare. Senza aver creato palle gol, i blaugrana si portano avanti al 27′ con Luis Suarez che con una grande rovesciata batte Vaclik, mandando in estasi il Camp Nou che può respirare dopo un inizio complicato.

Dopo il gol la partita cambia ed il Barcellona in tre minuti riesce a chiudere la partita, siglando il 2-0 al 32′ con Vidal su assist di Arthur ed il 3-0 al 35′ con Dembelé, autore di una grande azione in solitaria. Un durissimo colpo per il Siviglia che non riesce a reagire e chiude sotto di tre gol la prima parte.

Nel secondo tempo, gli andalusi provano a reagire subito con De Jong ancora una volta vicinissimo al gol, ma per l’olandese non è serata e si resta sul 3-0. Grande serata, invece, per Messi che gioca forse una delle sue migliori partite in questo inizio di stagione sfortunato e segna anche il 4-0 con una meravigliosa punizione dalla lunga distanza.

Nel finale di gara, però, il Barcellona perde la testa, con Piqué che si fa ammonire, rimediando la squalifica per la prossima partita contro l’Eibar essendo diffidato e con Araujo e Dembelé che si fanno espellere. Gli uomini per sostituire Piqué e Dembelé ci sono, ma Valverde non sarà sicuramente contento del comportamento dei due giocatori nei minuti finali. Il tecnico può comunque consolarsi con il secondo posto in classifica a -2 dal Real Madrid, con il Barcellona che sta iniziando a mostrare progressi sotto tutti i punti di vista.

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei