Barcellona – Napoli 4-0: Suarez, Griezmann e Dembele affossano il Napoli

Il Barcellona batte 4-0 il Napoli nell’ultima amichevole pre campionato degli azzurri, nella partita giocata al Michigan Stadium di Ann Arbor. Blaugrana che sconfiggono nuovamente i partenopei dopo il 2-1 di pochi giorni fa nell’ambito del trofeo Liga/Serie A. Decisive nel secondo tempo la doppietta di Suarez e le reti di Griezmann e Dembele.

Dopo le buone vittorie con Liverpool e Marsiglia, brutto stop per il Napoli che perde la doppia sfida ravvicinata contro il Barcellona: se nella sfida di giovedì scorso la sconfitta era stata di misura e con un Napoli sprecone, il secondo match giocato ieri sera ha visto un predominio netto degli spagnoli.

La squadra di Valverde a una settimana dall’inizio del campionato ma orfana di Messi si schiera col classico 4-3-3 con ter Stegen tra i pali, Jordi Alba, Lenglet, Pique e Semedo in difesa. Alena, de Jong e Sergi Roberto a centrocampo. Griezmann, Suarez e Dembele in attacco.

Ancelotti ripropone il 4-4-2 con Meret in porta, Hysaj, Manolas, Chiriches e Ghoulam in difesa. Callejon, Allan, Fabian Ruiz ed Elmas a centrocampo. Mertens e Verdi in attacco. Panchina per Zielnski, Insigne e Milik.

Nel primo tempo accade poco in termini di occasioni e sono tutte di marca blaugrana: la più importante c’è l’ha Griezmann che tutto libero nell’area piccola manda clamorosamente sul fondo a fil di palo col sinistro. Ci prova anche Dembele che in progressione supera la difesa del Napoli e scarica il sinistro dal limite ma Meret è attento e blocca. Sempre attivo Dembele che dall’esterno dell’area serve a rimorchio Suarez che di prima col sinistro impegna Meret alla parata. Prima dell’intervallo chance enorme per il Napoli con Verdi che crossa bene in area, ma Fabian Ruiz da due passi non inquadra la porta. 

Nel secondo tempo entrano Zielinski, Insigne e Luperto ma a inizio ripresa Barcellona che trova il vantaggio: palla illuminante di Suarez per Griezmann (forse in offside), Meret para ma sulla respinte El Pistolero è lesto a ribattere a rete col destro e firmare l’1-0. Otto minuti dopo Barcellona che raddoppia: filtrante perfetto di Alena per l’inserimento di Alba, cross rasoterra su cui Griezmann (ancora dubbi sulla posizione) deve solo spingere la palla in porta per il 2-0.

Il Napoli esce dalla partita e due minuti più tardi subisce il tris: transizione veloce di Dembele che scarica al limite per Suarez che con un destro a giro batte Meret per il 3-0. Al 62° entrano anche Di Lorenzo e Mario Rui ma al 63° Barcellona che cala il poker: Dembele punta Luperto e lo supera con facilità, in area scocca un sinistro rasoterra angolato che vale il 4-0 finale. Spazio anche per Vidal, Coutinho, Umtiti e Arthur, Rafinha e Abel Ruiz per il Barça, il giovane Gaetano entra per il Napoli ma il risultato non cambia, 4-0 del Barcellona.

Riccardo Tanco

Informazioni sull'autore
Classe 1993, abito nella provincia di Milano. Tifoso dell'Inter. Giocatore preferito: Adriano
Tutti i post di Riccardo Tanco