Arsenal, la rassegnazione di Wenger: Ozil e Alexis Sanchez possono essere ceduti a gennaio

Arsene Wenger ammette che Ozil e Sanchez sono molto lontani dal trovare un accordo per il rinnovo di contratto con l’Arsenal e sgancia la bomba: i due campioni potrebbero essere ceduti a gennaio. 

Mesut Ozil ed Alexis Sanchez potrebbero scuotere la finestra invernale del calciomercato
Dopo un estate travagliata, i due assi non avevano rinnovato il contratto ma erano comunque rimasti all’Arsenal che, nel frattempo, ha cercato costantemente di trovare un accordo per rinnovare il contratto di entrambi. 

arsenal

Accordo che, però, non è mai arrivato e le richieste economiche dei calciatori, ritenute eccessive dal club, non verranno assolutamente soddisfatte. 
Più volte l’Arsenal avrebbe lanciato ultimatum a Ozil e Sanchez che hanno però continuato a rimanere fermi sulla loro posizione e non sono disponibili a trattare il loro ingaggio al ribasso

Forti dell’interesse dei top club europei nei loro confronti, non temono un duro confronto con i Gunners e sono consapevoli che la società potrebbe anche venderli, o meglio svenderli, a gennaio per non doverli perdere a parametro zero in estate. 

L’Inter corteggia già dall’estate il forte trequartista tedesco ed ha pronta l’offensiva per mettere a segno il colpaccio, Manchester United, Paris Saint Germani, Real Madrid e Juventus sono solo alcune delle squadre che sognano Sanchez e così “El Nino Maravilla” avrebbe solo l’imbarazzo della scelta. 

La “Bottega Arsenal” tra poco potrebbe aprire i battenti e la fila per i pezzi pregiati della casa è già lunga kilometri.