Arsenal, decisione presa: Mkhitaryan salta la finale di Europa League

Il giocatore armeno dei Gunners, salterà la finale di Europa League in programma a Baku, a causa delle tensioni per motivi di natura politica tra l’Armenia e l’Arzebaigian.

Ad una settimana dalla finale di Europa League, tra Arsenal e Chelsea, sembra che la Uefa ci prenda gusto a mettersi al centro delle polemiche. La finale si disputerà a Baku,  in Arzebaigian, dove non sembrano esserci le condizioni necessarie per ospitare un evento sportivo così importante, a causa di alcune tensioni presenti nel paese azero.

Questa situazione ha spinto l’Arsenal a non convocare per questa finale, il centrocampista armeno, Henrix Mxit’aryan. Il motivo per cui il club londinese ha scelto di rinunciare al suo giocatore, è di natura politica, derivanti dalle tensioni tra l’Armenia e l’Arzebaigian. Al centro della questione è il controllo politico della regione del Nagorno-Karabakh, appartenente all’Armenia. Ci chiediamo, cosa ha condotto la Uefa nello scegliere la capitale azera per questo importante evento? Sicuramente si è guardato ai propri interessi come avviene solitamente, ma è assurdo che una squadra debba rinunciare ad un suo giocatore per motivi politici, in modo da evitargli di rischiare la vita.

Questo evento, si sarebbe dovuto organizzare in maniera totalmente diversa, perché è altrettanto assurdo che venga anche limitata la vendita dei biglietti, con un massimo di 6000 tagliandi alle rispettive tifoserie. C’è il rischio concreto che per questa gara non ci sarà il pubblico delle grandi occasioni all’interno di uno stadio che contiene quasi 70.000 posti. La Uefa , prima di scegliere la sede ospitante per disputare una finale di coppe europee, dovrebbe considerare il livello di democrazia presente in quel paese e la sicurezza, ma quando si trova davanti ai propri interessi, il secondo organo calcistico europeo non perde occasione di mostrare il peggio di sé.

Vi riportiamo in seguito il comunicato ufficiale dell’Arsenal, riguardo la scelta di non convocare il centrocampista armeno:

“Siamo molto delusi di annunciare che Henrikh Mkhitaryan non viaggerà con la squadra per la finale della Uefa Europa League contro il Chelsea. Abbiamo esplorato a fondo tutte le opzioni affinché il giocatore potesse parte della squadra, ma dopo aver discusso di questo con lui e la sua famiglia abbiamo concordato che non sarà convocato. Abbiamo scritto all’Uefa esprimendo le nostre profonde preoccupazioni su questa situazione. Mkhitaryan è stato un giocatore chiave nella nostra corsa verso la finale, quindi questa è una grande perdita per noi come squadra. Siamo anche molto tristi per il fatto che un giocatore perderà una grande finale europea per circostanze come questa, dato che è qualcosa che accade molto raramente nella carriera di un calciatore. Mkhitaryan continuerà ad allenarsi con noi fino alla partenza per Baku nel fine settimana”.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus