Arsenal: Alexis Sanchez rinnova solo se la società investirà sul mercato

La star di casa Arsenal, Alexis Sanchez detta le condizioni per il suo rinnovo: mercato top o saluterà Londra.

Alexis Sanchez, con il contratto in scadenza nel 2018, nonostante le parole di WengerDeve solo trovare l’accordo con il proprio agente, poi rinnoverà” sembrerebbe, invece, ben lontano dalla tanto attesa firma, così come trapela dalle ultime indiscrezioni provenienti dall’Inghilterra.

Alexis Sanchez

Il cileno è ad un punto cruciale della sua carriera ed è ancora molto indeciso sul proprio futuro. La sua voglia di vincere è tanta, ma né in Premier né in Champions League la sua squadra sembrerebbe ancora all’altezza di garantirgli un trofeo. Ecco perché l’attaccante avrebbe fatto una precisa richiesta alla dirigenza dei Gunners, che somiglia di più ad un aut aut: o dal mercato estivo arriveranno dei top player in grado di rendere competitiva per i maggiori trofei la squadra londinese, o sarà addio a giugno.

Se l’Arsenal riuscirà a fare un mercato top allora l’ex Udinese prenderà in considerazione l’ipotesi di fermarsi per un altro anno e discutere eventualmente anche per il prolungamento del contratto. In caso contrario sarà quasi certamente addio, e le squadre alla finestra per El Nino Maravilla sono davvero tante: Chelsea, i due club di Manchester, Juventus e Inter. Ad oggi, nonostante l’ostacolo ingaggio (il cileno all’Arsenal percepisce 10 milioni netti a stagione), sembrerebbe proprio il club di Suning in vantaggio, in cerca di una spalla ideale per Icardi. Prima di parlare di favorite però la palla passa alla dirigenza dell’Arsenal, che con il mercato estivo deciderà del proprio futuro e di quello della stella Sanchez.