Zurigo-Napoli 1-3, dichiarazioni post-partita Ancelotti: “Buon risultato su un campo disastroso”

Termina 1-3 per il Napoli il match contro lo Zurigo valido per i sedicesimi di Europa League. Per gli azzurri Insigne, Callejon e Zielinski ipotecano la qualificazione agli ottavi. 

Un Carlo Ancelotti molto motivato ha così analizzato il match nel post-partita: “Giocare in Europa è sempre qualcosa di bello e particolare, abbiamo fatto bene ottenendo un buon risultato. Potevamo concludere il match anche con un risultato più tondo se non fosse stato per il pallone  troppo leggero, che prendeva costantemente traiettorie diverse, e un campo in condizioni disastrose.” Centrali in questo nuovo Napoli Ancelottiano, per pozioni e caratteristiche, Zielinski e Insigne: “Le loro sono posizioni chiave nel nostro gioco. Sono fondamentali per il fraseggio, e Lorenzo nelle ultime partite sta anche ritrovano la top forma di inizio stagione.” 

ancelotti napoli

Immancabile, infine, un analisi anche su Fabian Ruiz calciatore a cui spetterà la pesante eredità lasciata da Marek Hamsik: “Quando gioca Hysaj lo teniamo un po’ più dietro, con Malcuit cerchiamo invece di sfruttare la sua immensa potenza fisica. Devo dire che oggi il suo contributo è stato molto importante anche in fase di copertura. Non è Hamsik, perché non ha la sua visione e a volte si prende della pause durante il gioco, ma è un calciatore fondamentale per il nostro gioco, con un potenziale ancora tutto da scoprire.” 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi