Zulte-Lazio 3-2, biancocelesti vivi e vegeti puniti da un grande gol

Nulla di cui preoccuparsi. La sconfitta contro lo Zulte è chiaramente immeritata e figlia di un gol splendido a pochi minuti dalla fine  quando la Lazio era riuscita con Caicedo e Leiva a recuperare lo svantaggio di due reti. Una Lazio operaia, grintosa e infarcita di primavera e di grandi promesse che ha disputato una partita tutta corsa e orgoglio e con un po’ di attenzione in più sarebbe potuta riuscire a portare a casa almeno un pareggio.

Le notizie più importanti però arrivano dal recupero completo di due pedine fondamentali per lo scacchiere di Inzaghi: Wallace e Felipe Anderson. I due brasiliani sono tornati a disposizione e hanno mostrato di avere la giusta determinazione per ritrovare spazio nell’undici titolare. Wallace dovrà “combattere” con Bastos, mentre Felipe Anderson dovrà cercare di “soffiare” il posto a Luis Alberto, attualmente un po’ in debito di ossigeno ma senza dubbio il più talentuoso giocatore a disposizione di Inzaghi.

Fonte immagine.: Corrieredellosport.it

I tifosi della Lazio sperano che Felipe possa far rifiatare Luis e creare scompiglio nelle difese avversarie come solo lui sa fare. Immobile è un po’ opaco e forse il ritorno a pieno regime di Felipe potrebbe fargli tornare il sorriso. Senza contare che Inzaghi potrebbe anche schierarli tutti e tre insieme.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus