Volley, i risultati degli anticipi del sabato: vittorie per Monza e Milano. Roma batte Bergamo

Volley, i risultati degli anticipi di Superlega maschile e Serie A1 femminile: vittorie per Milano e Monza su Ravenna e Vibo. Roma batte Bergamo dopo due ore e mezza di gara.

Giornata di anticipi per il volley italiano: in Superlega maschile si sono giocati Milano-Ravenna e Monza-Vibo Valentia, nella femminile si è disputato Roma-Bergamo. Tutti incontri che hanno inaugurato la nona giornata.

Entrambe le squadre lombarde hanno sbrigato le rispettive pratiche al tie-break. I ragazzi di coach Piazza schiantando Ravenna (24-26; 21-25; 25-23; 25-21; 12-15) con i 25 punti di Jaeschke (49% in attacco) e i 17 di Chinenyeze (quattro muri dal centro). A nulla sono serviti i 26 punti di Vukasinovic per la squadra romagnola, che resta fanalino di coda della massima serie con due punti all’attivo.

Monza espugna 3-2 il PalaMaiata di Vibo Valentia (25-23; 25-22; 20-25; 18-25; 6-15), rimontando da una situazione di 2-0. La squadra di Eccheli, trascinata dai 27 punti (con ben 7 aces) di Grozer, si mantiene al quarto posto in scia di Perugia, che però ha oggi l’occasione di allungare contro Padova.

Per la Vibo, terzultima in classifica a quota sette punti, non bastano i 17 centri messi a referto da Flavio Gualberto, monumentale dal centro con i suoi sette muri.

Sul teraflex rosa del PalaEur spicca la vittoria dell’Acqua e Sapone Roma, 3-2 su Bergamo (20-25; 25-14; 14-25; 25-14; 15-13). La squadra capitolina ringrazia bomber Klimets (22 punti, quattro muri e il 39% di efficacia), e si prende una vittoria fondamentale in ottica salvezza. Ora è decima a otto punti, una sola lunghezza da Bergamo che staziona all’ottavo posto.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€