Udinese-Inter 1-2: Risultato e Video Gol Serie A 28 Aprile 2015

Palacio, Icardi e Shaqiri
Palacio, Icardi e Shaqiri (GETTY IMAGES)

Il video con i gol e gli highlights di Udinese-Inter: perla di Podolski, i neroazzurri sbancano il Friuli

E’ proprio l’uomo che non ti aspetti quello che permette all’Inter di uscire con tre punti dalla trasferta di Udine: una magia di Lukas Podolski, oggetto misterioso fino a questo momento e comunque destinato a tornare all’Arsenal a fine stagione, rompe infatti l’equilibrio rappresentato dal vantaggio di Icardi su calcio di rigore e il successivo pareggio di Di Natale. Due rossi tra le fila dei padroni di casa, quello di Domizzi per doppio giallo e Badu per proteste.

> VIDEO GOL UDINESE-INTER (SKY)

La sintesi di Udinese-Inter

Prima vera occasione per gli ospiti intorno alla mezz’ora quando Palacio dalla sinistra premia con un cross tagliato l’inserimento di Hernanes che di testa però non riesce ad angolare permettendo a Karnezis di bloccare la sfera.

AL 40′ L’UDINESE RIMANE IN DIECI: Domizzi, già ammonito, entra in maniera scomposta su Hernanes meritandosi nettamente il secondo giallo e dunque la prematura espulsione che complica non poco i piani di Stramaccioni.

AL 47′ CALCIO DI RIGORE IN FAVORE DELL’INTER: Danilo cerca l’anticipo in scivolata su Kovacic all’interno dell’area e pare anche riuscirci ma per l’arbitro l’intervento del difensore bianconero è irregolare e dunque decreta il penalty: Icardi, con freddezza assoluta non lascia scampo a Karnezis. 

PASSANO SOLO DUE MINUTI E L’UDINESE PAREGGIA: fa tutto bene Allan che pesca con i tempi giusti Di Natale il quale a sua volta brucia letteralmente Vidic e piazza la sfera sul palo lontano, lì dove Handanovic non può arrivare.

Al 53′ si vede Kovacic che con un destro a giro molto interessante sfiora il nuovo vantaggio interista.

AL 59′ VIENE ESPULSO ANCHE BADU, L’UDINESE RESTA ADDIRITTURA IN NOVE: il centrocampista di Stramaccioni esagera con le proteste e così l’arbitro Rocchi non può far altro che estrarre il rosso.

AL 66′ E’ PODOLSKI A PORTARE DI NUOVO IN VANTAGGIO L’INTER: calcio d’angolo arretrato per il tedesco, primo tentativo ribattuto mentre il secondo tiro dell’ex Bayern è praticamente perfetto con il pallone che si infila all’angolino alla destra di Karnezis.

Il tabellino di Udinese-Inter

UDINESE (4-3-1-2): 31 Karnezis; 27 Widmer, 5 Danilo, 11 Domizzi, 89 Piris; 6 Allan, 66 Pinzi, 7 Badu; 19 Guilherme (Pasquale 44′, Perica 86′); 77 Thereau, 10 Di Natale (Kone 60′).
A disposizione: 22 Scuffet, 97 Meret, 8 Fernandes, 9 Perica, 13 Zapata, 18 Brubnijc, 21 Hallberg, 26 Pasquale, 33 Kone, 34 Gabriel Silva, 82 Geijo, 94 Aguirre.
Allenatore: Andrea Stramaccioni

INTER (4-3-1-2): 1 Handanovic; 21 Santon, 26 Felipe, 15 Vidic, 33 D’Ambrosio; 10 Kovacic, 18 Medel, 13 Guarin (Podolski 65′); 88 Hernanes (Gnoukouri 89′); 8 Palacio, 9 Icardi.
A disposizione: 30 Carrizo, 11 Podolski, 20 Obi, 24 Sciacca, 27 Gnoukouri, 28 Puscas, 54 Donkor, 55 Nagatomo, 77 Brozovic, 91 Shaqiri, 93 Dimarco, 97 Bonazzoli.
Allenatore: Roberto Mancini

MARCATORI: Icardi 47′ rig. (I), Di Natale 50′ (U), Podolski 66′ (I).

Dario Camerota