Video Gol Highlights Sarajevo-Atalanta 0-8: doppietta del Papu, tripletta di Barrow. In mezzo doppietta di Palomino e rete di Masiello.

Risultato Sarajevo-Atalanta 0-8 , ritorno secondo turno preliminare Europa League: pratica archiviata dai bergamaschi in meno di mezz’ora. Annichiliti gli avversari che non hanno mostrato una minima reazione. Qualificazione ottenuta con un festival del gol. Doppietta per il Papu, tripletta per Barrow, con anche i difensori che hanno avuto modo di andare a segno.

Nessun problema per la formazione di Gasperini che è partita subito forte. Dopo esser riuscita a sbloccare subito il risultato è andata avanti senza nessun problema. Fino alla fine è stato un monologo dei bergamaschi, un allenamento dove ognuno ha voluto lasciare il proprio timbro.

Sarajevo-Atalanta, ritorno del secondo turno preliminari Europa League

La sintesi di Sarajevo-Atalanta 0-8 , secondo turno preliminare Europa League. 

Atalanta subito in avanti, vuole indirizzare l’incontro a proprio favore nei primi minuti. Nessun timore del publico, squadra bergamasca molto attiva in avanti.

Al quinto minuto arriva il vantaggio dei bergamaschi. Su calcio d’angolo, azione confusa e rocambolesca su cui si avventa Palomino che firma il vantaggio!  

Una squadra bergamasca assolutamente in controllo della partita, che domina nel possesso palla e non permette agli avversari di avvicinarsi all’area di rigore.

Passano dieci minuti e arriva il raddoppio della formazione bergamasca. Questa volta è Gomez che con un missile da fuori area non lascia scampo al portiere Pavlovic.
A stretto giro di posta arriva il terzo gol nerazzurro. Questa volta arriva la firma di Masiello che, grazie all’aiuto di una deviazione colpisce in porta senza lasciare scampo a Pavlovic.
Dieci minuti dopo arriva la quarta rete bergamasca con Gomez che colpisce al volo di destro e grazie alla complicità del portiere avversario realizza una doppietta!

La squadra di casa e il pubblico paiono annichiliti. Non riesce a trovare la forza per reagire, ma è ancora l’Atalanta che si riversa in avanti non contenta delle sue marcature.

A cinque minuti dal termine del primo tempo arriva il pokerissimo! Questa volta è nato da un errore di Ahmetovic la punta della formazione di casa che sbaglia porta ed infila nel proprio sacco un pallone proveniente da calcio d’angolo.

E’ nervosa la squadra bosniaca, lo si vede quando il portiere Pavlovic reagisce malamente alla contestazione dei tifosi, rifilando loro un gestaccio. 

Dopo sei minuti dall’inizio della ripresa, sesta rete per i nerazzuri con Barrow che approfitta di un errore in uscita del portiere Pavlovic e sigla a porta libera la sesta marcatura. 
Al settatesimo minuto arriva la doppietta per Barrow che con una conclusione precisa di sinistro, complice una deviazione, trafigge ancora Pavlovic.
A tre minuti dal termine ancora Barrow che realizza la sua tripletta personale.Su un ottimo cross proveniente dalla sinistra è bravissimo l’attaccante a colpire il pallone ed insaccarlo.

Video Gol Highlights di Sarajevo-Atalanta 0-8 , secondo turno preliminare Europa League

Il tabellino di Sarajevo-Atalanta 0-8 , secondo turno preliminare Europa League

SARAJEVO (4-2-3-1): Pavlovic; Hebibovic, Dupovac, Mujakic, Pidro; Rahmanovic (75′ s.t. Stanojevic), Adukor; Sisic (83′ s.t. Tatar), Velkoski, Halilovic; Ahmetovic (69′ s.t. Handzic). Allenatore: Husref Musemić

ATALANTA  (3-4-3): Berisha; Toloi (74′ s.t. Castagne), Mancini, Masiello; Hateboer, de Roon (55′ s.t. Zapata), Freuler (81′ s.t. Valzania), Gosens; Barrow, Zapata, Gomez. Allenatore: Gasperini

Arbitro: Stuart Attwell (Inghilterra)

Marcatori: 4′ p.t. Palomino (A), 14′ p.t. Gomez (A), 18′ p.t. Masiello (A), 28′ p.t. Gomez (A), 39′ p.t. aut Ahmetovic (S), 51′ s.t. Barrow (A), 70 s.t. Barrow (A), 87′ s.t. Barrow (A).

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega